Il nuovo canale HD di QVC diffuso via satellite tramite il teleporto di M-Three Satcom Il nuovo canale HD di QVC diffuso via satellite tramite il teleporto di M-Three Satcom
Il nuovo canale HD di QVC diffuso via satellite tramite il teleporto di M-Three Satcom La divisione dedicata ai servizi satellitari del Gruppo Giglio ha... Il nuovo canale HD di QVC diffuso via satellite tramite il teleporto di M-Three Satcom

Il nuovo canale HD di QVC diffuso via satellite tramite il teleporto di M-Three Satcom
La divisione dedicata ai servizi satellitari del Gruppo Giglio ha stretto un’intesa triennale per la diffusione del nuovo canale in alta definizione tramite Hot Bird di Eutelsat a 13 gradi Est. Il servizio ha preso avvio il 5 dicembre.

QVC è la piattaforma multimediale di shopping che raggiunge 360 milioni di utenti nel mondo, utilizzando la TV via cavo, il satellite, la TV digitale terrestre e la piattaforma online.

Per quanto riguarda la gestione del proprio segnale satellitare, QVC ha ora stretto un accordo triennale con M-Three SatCom (che è al 100% di proprietà di Giglio Group), che garantirà la diffusione satellitare tramite la piattaforma Hot Bird di Eutelsat, a 13° Est.

Alessandro Giglio, Presidente di Giglio Group ha commentato: “Grazie alla recente conferma della nuova struttura di distribuzione di Hot Bird, che vede la nostra divisione M-Three tra gli operatori ufficiali selezionati da Eutelsat per questo servizio, e alla crescente richiesta di qualità nella diffusione TV ottenibile con un agevole passaggio all’HD, il servizio Hot Bird e la relazione con Eutelsat si confermano ancora una volta asset fondamentali per il gruppo”.

Michele Magnifichi, manager responsabile di M-Three SatCom, ha dal canto suo rimarcato che “il nostro teleporto diffonde già dal 2010 il canale QVC in formato standard e continuerà a gestire lo stesso segnale parallelamente al nuovo canale in alta definizione. In quanto divisione SatCom di Giglio Group stiamo rivolgendoci con particolare attenzione ai clienti di alto target. Lo testimoniano, in particolare, la recente attivazione di quattro nuovi canali in Alta Definizione e il supporto a Eutelsat, Eurovision e ad altri primari attori internazionali nelle trasmissioni, anche in 4K, di eventi speciali, quali gli Europei di Calcio, e per alcune serie TV per conto di RAI”.

Lo sviluppo tecnologico della M-Three SatCom riguarda tanto i due teleporti, a Roma e a Milano, quanto i servizi di outside broadcasting basati su svariati OB Van e mezzi DSNG SD e HD, oltre che su innovativi servizi via IP.

L’esperienza di M-Three si esprime anche garantendo qualificati interventi in veste di System Integrator, in grado di proporre soluzioni complete per tutta la catena di produzione in campo broadcast, dalla progettazione alla fornitura chiavi in mano di sistemi di compressione e consegna segnale

M-Three, anche grazie a questa intesa strategica con QVC, si conferma quale vero e proprio punto di riferimento per il settore broadcast italiano ed internazionale, includendo tra i suoi clienti i maggiori network televisivi e radiofonici privati e pubblici, come: RAI, Mediaset, RTL102.5, Radio24, Viacom, Radio Deejay, Discovery, HSE24; QVC e molti altri broadcaster esteri.

Magnifichi ha infine sottolineato come “Per il prossimo triennio confermiamo il trend di crescita di M-Three, anche attraverso il perseguimento dei piani di transizione dei maggiori canali televisivi dalla definizione standard all’alta definizione”.

 

image_pdfimage_print
Articolo precedente
Articolo successivo

redazione milano