Le batterie connesse di Blueshape Le batterie connesse di Blueshape
L’integrazione della connettività Wi-Fi permette di verificare con precisione lo stato delle batterie Granite. È sufficiente uno smartphone, iOS o Android, per tenere sotto controllo... Le batterie connesse di Blueshape

00-GRANITECOMBO_600_500L’integrazione della connettività Wi-Fi permette di verificare con precisione lo stato delle batterie Granite.

È sufficiente uno smartphone, iOS o Android, per tenere sotto controllo tutti i parametri di funzionamento delle batterie Granite Mini e Granite 2, comprese le versioni Splash e HD. Parametri quali il voltaggio, lo stato di carica, l’assorbimento istantaneo, la temperatura, la durata stimata di funzionamento e i cicli di carica possono essere visualizzati sul proprio smartphone o tablet. Inoltre, i noleggiatori possono impostare la durata del noleggio in modo da bloccare le batterie alla scadenza del tempo prestabilito.

Le Granite Mini sono caratterizzate da dimensioni compatte, 110 x 96 mm, che ben si adattano a quelle delle telecamere più recenti dotate di attacco V-mount o 3-Stud. Due le capacità disponibili per le Granite Mini, 95 e 142 Wh, e l’assorbimento continuo può arrivare fino a 12 A.

Tra le altre novità presentate da Blueshape al NAB ci sono poi le Power Station con uscita a 48 volt, adatta all’alimentazione di illuminatori come gli SkyPanel della Arri o gli Hilio della Litepanels. La tensione di 48 volt è ottenuta grazie  all’uso di due o quattro batterie con attacco V-Lock collegate in serie, che possono fornire una potenza complessiva rispettivamente di 280 e 560 W. Oltre all’involucro utilizzato per le precedenti Power Station, la versione a 48 volt può essere fornita in una robusta valigetta, conforme allo standard IP65, adatta quindi all’impiego in esterni anche con pioggia battente.

image_pdfimage_print
Articolo precedente
Articolo successivo

redazione milano