Panasonic “Electronics Meets Crafts” al Fuorisalone di Milano Panasonic “Electronics Meets Crafts” al Fuorisalone di Milano
L’innovativa tecnologia di Panasonic si unisce alla maestria artigianale della tradizione giapponese per dar vita ad un’installazione stupefacente visitabile dal 4 al 9 aprile... Panasonic “Electronics Meets Crafts” al Fuorisalone di Milano

L’innovativa tecnologia di Panasonic si unisce alla maestria artigianale della tradizione giapponese per dar vita ad un’installazione stupefacente visitabile dal 4 al 9 aprile all’Accademia di Belle Arti di Brera.

E’ stata presentata nell’affascinante cornice della Biblioteca Braidense l’iniziativa “Electronics Meets Crafts” di Panasonic Corporation nell’ambito del Fuorisalone 2017 di Milano aperto fino al 9 aprile. La multinazionale giapponese nell’ambito della Milano design Week presenta presso gli spazi dell’Accademia di Belle Arti di Brera un’installazione artistica e prodotti di design in grado di rappresentare la sensibilità estetica e la maestria artigianale dal carattere innovativo che contraddistinguono il marchio nipponico.

L’installazione punta a ricreare la fascinazione esercitata dalla dimensione spaziale attraverso un’alta concezione estetica di derivazione nipponica: la migliore tecnologia audio-video Panasonic, con proiettori professionali, dispositivi di illuminazione, altoparlanti e diffusori, darà vita a uno spazio multisensoriale destinato a sbalordire i visitatori, stimolandone tutti e cinque i sensi, dalla vista, al tatto, all’udito, per una percezione totalizzante delle sensazioni.
L’opera è volta promuovere la visione “Future Craft” di Panasonic: secondo questa filosofia il rispetto per l’uomo e l’ambiente sono la base imprescindibile dalla quale partire per sviluppare prodotti che, grazie anche ad un design innovativo e visionario, massima cura dei dettagli ed una sofisticata maestria nella costruzione dei prodotti, contribuiscano alla creazione di futuro migliore per tutto il pianeta.

Ad affiancare Panasonic in questa avventura c’è GO ON, gruppo di artigiani di Kyoto. Partendo dalle tecniche artigianali della tradizione giapponese, GO ON dà vita a oggetti dalle forme originali e dall’appeal contemporaneo ed internazionale, in grado di stimolare la ricerca di nuove soluzioni estetiche.

La filosofia di Panasonic si sposa alla perfezione con quella di GO ON: artigianato, materiali tradizionali e secoli di cultura estetica nipponica si uniscono in un progetto che a livello globale ha già attirato importanti esponenti nel settore del lusso.

È da questa collaborazione che nasce il tema dell’installazione presentata al Fuorisalone 2017 di Milano: “Electronics Meets Crafts.”, un’installazione che, coniugando maestria artigianale giapponese agli innovativi dispositivi di illuminazione e alle tecnologie audio e video di Panasonic, sa colpire l’immaginazione dei visitatori con esperienze multisensoriali.

“Electronics Meets Crafts” mette dunque in risalto la qualità e l’innovazione tecnologica sia dei dispositivi Panasonic sia dei prodotti nati dalla collaborazione con gli artisti di GO ON, come gli altoparlanti a vibrazione e le lampade LED in tessuto, che interagiscono con un rivoluzionario tavolo a induzione.

Un’area dell’installazione è inoltre dedicata ad un progetto speciale sviluppato in collaborazione con gli studenti dell’Accademia di Arte di Brera – sede dell’esposizione di quest’anno – ai quali Panasonic ha chiesto di elaborare progetti che sfruttino le potenzialità dell’elettronica per creare nuove forme d’arte.

Protagonista di questo progetto è lo Space Player di Panasonic: un sistema di proiezione professionale e lighting in un unico corpo compatto e di design per i più svariati contesti d’installazione.

“Provo una gioia immensa all’idea di aver potuto sviluppare questo progetto assieme a partner eccezionali come GO ON e l’Accademia di Belle Arti di Brera, nella splendida cornice di Milano” – ha commentato Michiko Ogawa, Executive Officer di Panasonic Corporation. “Ci auguriamo che tutti i visitatori riescano a sperimentare un mondo fatto di possibilità e di sogni, grazie alla stimolazione multisensoriale offerta dall’installazione. Panasonic continuerà a offrire il proprio contributo alla realizzazione di una vita e di un mondo migliori, proprio come afferma il nostro motto, ‘A Better Life, A Better World’. Lo faremo ideando prodotti dal design innovativo, avvalendoci di abilità artigianali che infondano fiducia nei consumatori, rispettando le persone e l’ambiente”.

Italia e Giappone, culture e tradizioni di grande ricchezza, coltivate nel corso dei secoli. Creare una vita migliore coniugando le loro peculiari sensibilità e tecnologie è la mission di Panasonic.

Electronics Meets Crafts Dal 4 al 9 Aprile 2017 – Orario d’apertura: dalle 11.00 alle 21.00 Accademia di Belle Arti di Brera, Via Brera, 28, 20121, Milano, Italia 

image_pdfimage_print
Articolo precedente
Articolo successivo

redazione milano