Pubblicità, +3,4% nel primo trimestre 2021 Pubblicità, +3,4% nel primo trimestre 2021
Il mercato degli investimenti pubblicitari in Italia chiude il mese di marzo in positivo, 30,7% rispetto allo stesso periodo del 2020, portando la raccolta... Pubblicità, +3,4% nel primo trimestre 2021

Il mercato degli investimenti pubblicitari in Italia chiude il mese di marzo in positivo, 30,7% rispetto allo stesso periodo del 2020, portando la raccolta pubblicitaria del 1°trimestre a +3,4%.

La TV è in crescita del 39,2% a marzo e chiude il trimestre a 5,9%.

In positivo anche i quotidiani, che a marzo crescono del 12,4%, consolidando il 1° trimestre a -6,7%. Sempre in negativo i periodici, sia nel singolo mese che per il trimestre, con cali rispettivamente del -24,7% e -32,2%.

In positivo anche la radio che cresce del 26,5% a marzo e chiude il trimestre a -17%.

La raccolta dell’intero universo del web advertising nel primo trimestre dell’anno chiude con un +12,1%.

“A marzo riprende la crescita come ormai chiaramente diversi segnali avevano preannunciato. – spiega Alberto Dal Sasso, AIS Managing Director di Nielsen. “una crescita robusta che porta il trimestre in segno positivo, il che è importante per tutta l’industry. Ma se vogliamo valutare meglio questo segnale può essere utile ricordare che il confronto con il primo trimestre degli ultimi tre anni precedenti l’anno del covid-19 fa segnare ancora un po’ di sofferenza, vale a dire una perdita in media del 6,2%. Mancano dunque all’appello per tornare alla linea di crescita pre-crisi circa 125 milioni, che potranno tornare a contribuire alla crescita nei prossimi mesi anche grazie agli eventi.”

Piero Ricca