La Francia elimina il canone tv La Francia elimina il canone tv
Come promesso in campagna elettorale dal presidente Emmanuel Macron, la retta del canone della tv pubblica – che lo scorso anno è stata di... La Francia elimina il canone tv

Come promesso in campagna elettorale dal presidente Emmanuel Macron, la retta del canone della tv pubblica – che lo scorso anno è stata di 138 euro per nucleo familiare – sarà sospesa già a partire da quest’anno.

Approvata dopo un acceso dibattito, la misura è stata presentata nell’ambito di una serie di norme volte a salvaguardare il potere d’acquisto dei cittadini a fronte dell’aumento dell’inflazione.

Non è tuttavia chiaro come verranno reperiti i circa 3 miliardi di euro, finora provenienti dal canone, necessari per finanziare le principali emittenti statali France Télévisions e Radio France.

Tra i giornalisti e i lavoratori dei canali radiotelevisivi pubblici è diffuso il timore che l’eliminazione del canone comprometta le scelte editoriali e indebolisca l’informazione pubblica francese.

Piero Ricca