RAI ed EBU collaborano con Rohde & Schwarz e Qualcomm per il 5G Broadcast durante l’Eurovision Song Contest RAI ed EBU collaborano con Rohde & Schwarz e Qualcomm per il 5G Broadcast durante l’Eurovision Song Contest
L’Eurovision Song Contest continua ad affascinare un pubblico di quasi 200 milioni di spettatori in tutto il mondo. L’ESC22 di quest’anno, ospitato a Torino,... RAI ed EBU collaborano con Rohde & Schwarz e Qualcomm per il 5G Broadcast durante l’Eurovision Song Contest

L’Eurovision Song Contest continua ad affascinare un pubblico di quasi 200 milioni di spettatori in tutto il mondo. L’ESC22 di quest’anno, ospitato a Torino, è speciale in quanto testimonia l’ultima soluzione di distribuzione multimediale all’avanguardia, il 5G Broadcast, che porta il concerto dal vivo sui telefoni cellulari.

L’evento live sarà prodotto e distribuito su dispositivi mobili selezionati da Rai Radiotelevisione Italiana utilizzando la più recente tecnologia broadcast e multicast: 5G Broadcast. Al Museo della Televisione e della Radio Rai di Torino, il CRITS (il braccio R&D della RAI) effettuerà la dimostrazione dal vivo attraverso un sistema end-to-end 5G Broadcast-ready, offrendo ai visitatori un’esperienza mobile live completamente nuova.

Per offrire lo spettacolo dal vivo tramite una dimostrazione di streaming broadcast/multicast 5G end-to-end, la RAI ha collaborato con Rohde & Schwarz, leader mondiale nei trasmettitori di trasmissioni e nelle tecnologie multimediali, e Qualcomm Technologies, Inc., forza trainante dietro lo sviluppo, il lancio e l’espansione del 5G. Durante lo spettacolo, la dimostrazione mostrerà le capacità Broadcast/Multicast su 5G in cui il contenuto codificato dal vivo viene trasmesso dalla RAI a Torino utilizzando un segnale Broadcast 5G over-the-air ai dispositivi smartphone di Qualcomm Technologies.

Broadcast Service and Control Center (BSCC2.0)

La soluzione end-to-end di trasmissione 5G conforme a 3GPP di Rohde & Schwarz è la scelta per i paesi europei che trasmettono ESC22 in diretta al loro pubblico in Italia, Austria, Germania e Francia. Comprende il trasmettitore R&S TLU9 abilitato alla trasmissione 5G e il Broadcast Service and Control Center (BSCC2.0) che funge da rete principale di trasmissione/multicast.

La soluzione 5G Broadcast si basa sul set di funzionalità 3GPP Rel-16, operando in modalità di sola ricezione (ROM), Free-To-Air (FTA) e senza richiedere l’autenticazione del dispositivo su una rete mobile. La modalità dedicata 5G Broadcast sarà dimostrata con un’infrastruttura di trasmissione standalone mentre opera all’interno della banda UHF.

“Stiamo aprendo la strada all’entusiasmante mondo del 5G Broadcast e all’esperienza utente senza rivali, alle nuove opportunità di guadagno e ai modelli di servizio innovativi che esso comporta”, ha commentato Manfred Reitmeier, vicepresidente dei sistemi di trasmissione e amplificazione di Rohde & Schwarz. “La nostra continua collaborazione con Qualcomm Technologies e ora CRITS mostra cosa si può fare con la tecnologia qui e ora e siamo orgogliosi di portare un’esperienza di trasmissione/multicast 5G dal vivo al pubblico durante l’Eurovision.”

Lorenzo Casaccia, Vice President of Technical Standards, Qualcomm Europe, Inc., ha commentato: “Siamo orgogliosi di aver collaborato con EBU, RAI e Rohde & Schwarz per portare una nuova dimensione di visione ai fan dell’Eurovision. L’Eurovision non riguarda solo ciò che sta accadendo sul palco, ma ciò che sta accadendo nella sala verde, tra il pubblico, nei luoghi che inviano i voti ed è il veicolo ideale per mostrare le capacità del 5G Broadcast. Questa entusiasmante esperienza è un altro passo importante nello sviluppo di ricerca e sviluppo di 5G Broadcast”.

Gino Alberico, Direttore Centro Ricerca & Innovazione & Sperimentazione RAI, ha dichiarato: “La trasmissione 5G consente alle emittenti di offrire agli utenti in mobilità contenuti TV in chiaro con un’elevata Qualità del Servizio. Grazie alla possibilità di utilizzare la tradizionale infrastruttura terrestre ad alta potenza della rete broadcast, è possibile la copertura ad ampio raggio a costi ridotti, indipendentemente dal numero di utenti, che possono accedere ai contenuti TV senza consumare il proprio budget dati mobili”.

5G Broadcast offre agli operatori di rete e alle emittenti l’opportunità di creare esperienze entusiasmanti per i consumatori in una gamma di aree di business nuove ed esistenti, il tutto consentendo un’elevata efficienza spettrale e costi ridotti.

La trasmissione/multicast su 5G non si limita alla distribuzione di contenuti lineari e live. Agli operatori di rete e ai fornitori di contenuti multimediali offre una gamma completamente nuova di modelli di business per fornire contenuti o dati a un gran numero di consumatori e senza influire sulla normale rete mobile cellulare 5G. I settori delle sedi e dell’automotive sono particolarmente adatti per le nuove applicazioni dei consumatori, mentre l’infrastruttura delle torri ad alta potenza offre servizi di emergenza e modi più sicuri per recapitare messaggi pubblici durante disastri naturali o emergenze.

 

 

redazione milano