L’Oklahoma State University con Matrox Monarch HDX L’Oklahoma State University con Matrox Monarch HDX
L’Oklahoma State University semplifica lo streaming multipiattaforma ed espande l’audience degli eventi importanti trasmettendo in diretta streaming su Facebook Live e YouTube  con Monarch... L’Oklahoma State University con Matrox Monarch HDX

L’Oklahoma State University semplifica lo streaming multipiattaforma ed espande l’audience degli eventi importanti trasmettendo in diretta streaming su Facebook Live e YouTube  con Monarch HDX.

Ricevere un meritato diploma di laurea sul palco è un’emozione che lascia senza fiato, così come vincere un ambito trofeo sportivo.

Sessione di domande e risposte della Greek Association Recruitment trasmessa in live streaming con Monarch HDX su Facebook Live.

L’Oklahoma State University (OSU) é pronta a registrare e condividere queste importanti esperienze degli studenti. Il portale video ufficiale dell’OSU, l’OStateTV, pubblica ogni anno più di 1.000 video e trasmette piú di cento dirette in streaming. Gli eventi live spaziano da proclamazioni di laurea, concorsi di bellezza (Miss OSU), serate culturali ed eventi sportivi, fino ad una vasta gamma di conferenze e seminari organizzati all’interno del campus.

Nonostante l’OStateTV svolgesse adeguatamente il suo ruolo di risorsa video centralizzata, l’università ambiva a raggiungere un’audience piú vasta sfruttando le principali piattaforme di social media: Facebook Live e YouTube. La tecnologia di cui disponeva, tuttavia, un CSM (sistema di gestione contenuti) ed alcune unità di produzione video preconfigurate, non offriva la flessibilità necessaria per trasmettere in diretta streaming su piú piattaforme in parallelo.

Serata culturale trasmessa in live streaming con Monarch HDX su Facebook Live e You Tube

A causa dei limiti di budget e di personale, l’università aveva bisogno di una soluzione semplice, facile da usare e che non aggiungesse troppi passaggi al flusso di lavoro dello streaming in diretta. L’esigenza era quella di avere un dispositivo con doppio codificatore, che fosse economico e facile da trasportare. Avendo avuto in precedenza esperienze positive con i prodotti Matrox in altri flussi di lavoro, la ricerca é cominciata appunto da Matrox e la scelta é caduta sul dispositivo di codifica H.264 a due canali Monarch HDX.

Configurazione dello streaming

Avendo a disposizione svariate fotocamere e videocamere Sony® e servendosi di diversi switcher di produzione, l’universitá utilizza una combinazione di input HDMI e SDI. A seconda dell’evento, la configurazione puó variare da una rudimentale singola videocamera con singolo stream, nel caso per esempio di un singolo relatore, ad uno stream live con più telecamere per le occasioni più importanti, come proclamazioni di laurea o sfilate. Il Monarch HDX viene inoltre utilizzato sull’OB van per le trasmissioni esterne degli eventi sportivi del college in diretta.

Proclamazione di laurea trasmessa in live streaming con Monarch HDX su Facebook Live e OStateTV

Presso la sede dell’università, il Monarch HDX è collegato a uno switch Gigabit Ethernet e alla LAN e funge da codificatore principale, ricevendo i segnali in ingresso dallo switcher di produzione video e consentendo lo stream simultaneo, oltre che sul portale video dell’università, su piattaforme come Facebook Live e YouTube, ad una risoluzione di 720p ed un bitrate compreso tra 1 e 5 Mbps.

Le impostazioni di streaming sono configurate sull’unità stessa, semplificando notevolmente la gestione della codifica. L’interfaccia grafica del centro comandi (Command Center) permette di modificare agevolmente le impostazioni quando necessario, ad esempio per inserire la chiave di streaming di Facebook Live, che è univoca per ogni singolo live stream.

Streaming multicanale per una portata più ampia

“Il dispositivo di codifica Monarch HDX ci permette di scegliere tra moltissime opzioni per lo streaming”, afferma Andy Wallace, Associate Director di OStateTV. “Ci offre tutta la flessibilità necessaria per sfruttare il potenziale dei social media e trasmettere i nostri contenuti sul web in modo agevole e fluido. Per le dirette in stream che richiedono solo una talecamera, un portatile ed un microfono, il processo è diventato decisamente più semplice.”

Le vaste piattaforme di trasmissione video dell’università raggiungono gli studenti attuali e futuri, i genitori, i docenti, lo staff, i benefattori e gli ex-allievi, ovunque si trovino. I genitori degli studenti internazionali, per esempio, possono guardare i figli mentre partecipano ad eventi di ogni tipo, incluso il concorso per l’elezione di Miss Studentessa Straniera, le serate culturali e le competizioni sportive. Per loro, poter assistere in diretta a questi eventi non ha prezzo.

Burns Hargis, rettore dell’Oklahoma State University, durante il discorso di laurea

Risultati

Tenendo fede al proprio impegno di aumentare l’accessibilità, oggi l’Oklahoma State University trasmette su due piattaforme aggiuntive, oltre che sul proprio sito, e ci riesce con lo stesso numero di dipendenti e con la metà delle ore/uomo richieste prima dell’adozione del Monarch HDX. Ciò non solo consente una rotazione veloce degli eventi, ma permette all’OSU di incrementare il numero degli eventi che può trasmettere in streaming durante l’anno accademico, attirando di conseguenza nuovi spettatori.

Blake Schaich, produttore dei contenuti video di OStateTV, non poteva essere piú soddisfatto del risultato. “Per una configurazione semplice, con una o due telecamere, il Monarch HDX supera ogni aspettativa. Il dispositivo è facilissime da usare: basta premere un pulsante e tutto funziona a meraviglia. La preparazione del live stream è più snella e veloce di quanto avessimo immaginato, e questo ci permette di utilizzare la troupe in modo molto più efficiente. E per espandere ulteriormente la piattaforma, basterà aggiungere altri codificatori Monarch HDX.”

image_pdfimage_print
Articolo precedente
Articolo successivo

redazione milano