I vent’anni di La7 I vent’anni di La7
Tutto iniziò il 24 giugno 2001: Fabio Fazio, Gad Lerner e Luciana Littizzetto tennero a battesimo La7 con «Prima Serata», inaugurando la nuova rete... I vent’anni di La7

Tutto iniziò il 24 giugno 2001: Fabio Fazio, Gad Lerner e Luciana Littizzetto tennero a battesimo La7 con «Prima Serata», inaugurando la nuova rete dalla discoteca Alcatraz di Milano.

Da allora sono passati 20 anni e la televisione attualmente controllata da Cairo Communication ha trovato una stabile collocazione nel mercato fidelizzando un proprio pubblico grazie soprattutto alle numerose produzioni nel genere talk/news.

Il canale celebra la ricorrenza con una programmazione ad hoc che prende il via domenica 20 giugno e andrà avanti per altre quattro domeniche.

«Ci sembrava giusto provare a raccontare attraverso i programmi di vent’anni un’avventura televisiva tutt’altro che banale. La storia di una rete che forse all’inizio nessuno voleva forte e che ha saputo invece imporsi negli anni trovando poi una sua identità precisa — commenta il direttore di La7 Andrea Salerno —. Sono quattro anni che lavoro e lavoriamo tutti a rafforzare questa identità, grazie anche ad Urbano Cairo, un editore puro in sintonia con il pubblico, che lascia piena libertà editoriale e grazie ad una squadra di professionisti che tutti i giorni fa un servizio al pubblico straordinario. Com’è avvenuto in questi 20 mesi di pandemia, dietro e davanti allo schermo».

I programmi celebrativi riproporranno per aree tematiche i «greatest hits» dei momenti che più hanno lasciato il segno in questi vent’anni e dei protagonisti di ieri e di oggi. Alle cinque domeniche si aggiunge un ulteriore speciale mercoledì 23 giugno alle 17 e una maratona di tre ore nel giorno del compleanno vero e proprio, giovedì 24 a partire dalle 14.20.

Piero Ricca