La RAI è la prima emittente in chiaro a utilizzare il watermarking  dei contenuti nella lotta alla pirateria La RAI è la prima emittente in chiaro a utilizzare il watermarking  dei contenuti nella lotta alla pirateria
NAGRA, società di Kudelski Group e principale fornitore indipendente di soluzioni per la protezione dei contenuti e per la televisione multischermo, ha annunciato oggi... La RAI è la prima emittente in chiaro a utilizzare il watermarking  dei contenuti nella lotta alla pirateria

NAGRA, società di Kudelski Group e principale fornitore indipendente di soluzioni per la protezione dei contenuti e per la televisione multischermo, ha annunciato oggi che la RAI sta sfruttando il watermarking digitale NexGuard di NAGRA e la piattaforma di servizi antipirateria per proteggere i suoi contenuti in streaming e le relative entrate pubblicitarie.

La RAI gestisce numerosi canali televisivi e radio terrestri: con l’aumento dei budget di produzione in tutto il mondo e l’aumento della domanda dei consumatori, i contenuti di intrattenimento e script originali devono essere protetti dalla condivisione e dal re-streaming di contenuti illeciti per prevenire la perdita di entrate.

In linea con il panorama del settore in evoluzione, le soluzioni digitali di watermarking digitali e antipirateria di NAGRA offrono modi innovativi per garantire contenuti e ricavi pubblicitari per proprietari di contenuti, emittenti e fornitori di servizi. Per RAI, la soluzione di NAGRA inserisce filigrane/watermarking NexGuard nei contenuti dell’emittente disponibili ai consumatori tramite il servizio web e app RAI OTT.

Viene sfruttata anche la piattaforma NAGRA Anti-Piracy Services, che fornisce il motore di scansione per monitorare il web e i servizi IPTV pirata, alla ricerca di pubblicazioni illegali del contenuto originale. Il contenuto sottoposto a scansione viene quindi ispezionato per rilevare filigrane e certificare quando il contenuto viene ridistribuito illegalmente. La soluzione fornisce anche preziose informazioni sui dati di attività illecite che consentono di agire legalmente contro i trasgressori. Il risultato è una soluzione completa che garantisce una copertura completa contro attacchi illeciti a contenuti di valore.

“Le nostre soluzioni antipirateria basate su watermarking sono essenziali per RAI per monitorare efficacemente le violazioni del copyright e garantire il valore dei contenuti distribuiti su OTT/AVOD”, ha affermato Thierry Legrand, SVP Sales EMEA di NAGRA. “Come molti altri clienti, RAI si affida alla solida reputazione di NAGRA nella sicurezza dei contenuti multimediali e nell’esperienza antipirateria non solo per comprendere le sfide attuali che il settore sta affrontando, ma soprattutto per fornire gli strumenti e le soluzioni necessarie per tenere a bada i pirati”.

Il watermarking forensic NexGuard di NAGRA protegge l’investimento sui contenuti di un proprietario di contenuti e di un operatore di pay-TV dagli attacchi illeciti identificando la fonte di una fuga di contenuti in modo rapido ed efficace, in modo da poter intraprendere un’azione anti-pirateria decisiva. I servizi antipirateria di NAGRA possono essere combinati con la tecnologia di watermarking  NexGuard e il servizio NexGuard Detection per fornire una forza efficace contro i pirati di contenuti più avanzati.

redazione milano