Mattarella: puntare su produzioni tv italiane ed europee Mattarella: puntare su produzioni tv italiane ed europee
“È bene che la programmazione televisiva tenga conto delle produzioni italiane ed europee, garantendo loro spazi idonei per raggiungere il pubblico”. Così si è... Mattarella: puntare su produzioni tv italiane ed europee

“È bene che la programmazione televisiva tenga conto delle produzioni italiane ed europee, garantendo loro spazi idonei per raggiungere il pubblico”. Così si è espresso il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, mercoledì 27 marzo, durante la presentazione delle candidature per il David di Donatello al Quirinale. “Non si tratta di protezionismo – ha proseguito – ma di assicurare la pluralità e la ricchezza delle opere, e delle matrici espressive, a fronte dei rischi di omologazione che derivano dalla dimensione globale dei mercati”.
Il presidente si è poi soffermato con analoghi accenti ‘identitari’ sul futuro del cinema: “Esiste un cinema europeo che non è solo la somma dei prodotti nazionali e l’Europa deve giocare con saggezza le proprie carte per difendere, promuovere e valorizzare il proprio patrimonio di creatività e di cultura di fronte a competitori potenti, a soggetti globali. Peraltro i singoli Paesi rischiano di non farcela da soli, di non reggere le onde d’urto. Sentiamo il bisogno che l’Europa offra occasioni più grandi ai nostri progetti»

Articolo precedente
Articolo successivo

redazione milano

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien