Oscar 2020, trionfa Parasite Oscar 2020, trionfa Parasite
Grande successo per Parasite alla 92esima edizione degli Oscar. Il film del sudcoreano Bong Joon-ho ha vinto quattro premi: per il miglior film, per... Oscar 2020, trionfa Parasite

Grande successo per Parasite alla 92esima edizione degli Oscar. Il film del sudcoreano Bong Joon-ho ha vinto quattro premi: per il miglior film, per la miglior regia, per il miglior film internazionale e per la migliore sceneggiatura originale.

Diversi altri film si sono spartiti i premi principali. 1917, il grande film di guerra di Sam Mendes, ha vinto tre premi Oscar (miglior sonoro, miglior fotografia e migliori effetti speciali) mentre Joker, C’era una volta… a Hollywood e Le Mans ’66 – La grande sfida ne hanno vinti due ciascuno.

I quattro premi per la recitazione – attore e attrice, protagonista e non protagonista – sono andati a quattro film diversi: Joaquin Phoenix per Joker, Renée Zellweger per Judy, Brad Pitt per C’era una volta…a Hollywood e Laura Dern per Storia di un matrimonio.

L’Oscar per il miglior documentario è andato a Made in USA – Una fabbrica in Ohio, prodotto da Barack e Michelle Obama; quello per il miglior film di animazione lo ha vinto Toy Story 4, prodotto da Pixar. I tre premi per i cortometraggi – di finzione, di animazione e documentario – sono andati a The Neighbors’ Window, Hair Love e Learning to Skateboard in a Warzone (If You’re a Girl).

Piccole donne ha vinto l’Oscar per i migliori costumi, Jojo Rabbit quello per la miglior sceneggiatura non originale e Bombshell – La voce dello scandalo quello per trucco e acconciatura. L’Oscar per la miglior canzone è andato a Elton John per “(I’m Gonna) Love Me Again”, canzone scritta per Rocketman, un film sullo stesso Elton John.

redazione milano