Prima produzione remota su IP Prima produzione remota su IP
La televisione pubblica belga VRT ha realizzato con successo la produzione live di un concerto utilizzando un unico collegamento IP (Internet Protocol) in fibra... Prima produzione remota su IP

VRT_TrilogyLa televisione pubblica belga VRT ha realizzato con successo la produzione live di un concerto utilizzando un unico collegamento IP (Internet Protocol) in fibra ottica, dimostrando l’interoperabilità delle apparecchiature di diversi produttori basate sugli standard SMPTE 2022-6 e AES67.

La produzione del concerto è l’estensione del progetto LiveIP che la televisione belga sta portando avanti in collaborazione con EBU (European Broadcasting Union) e diverse aziende del settore broadcast, progetto che aveva portato alla realizzazione del primo studio basato sulla tecnologia IP presentato all’ultimo IBC di Amsterdam. La sala concerti è stata collegata alla regia remota mediante un singolo cavo in fibra ottica di 10 km di lunghezza: utilizzando la tecnologia Flashlink CWDM di Nevion è stato possibile il trasporto bidirezionale di dati per un totale di circa 25 Gbps, sufficienti per la connessione di quattro telecamere, dieci microfoni e vari segnali di controllo, compresi intercom e video di ritorno. In particolare, l’intercom era basato sul sistema Gemini della Trilogy che impiega sia pannelli di controllo fisici sia virtuali, installabili anche su smartphone e tablet.

Come ha evidenziato Geir Bryn-Jensen, CEO di Nevion, “l’assenza di ritardi apprezzabili nel trasporto di audio e video dimostra come possa essere realizzata una produzione live in modo trasparente utilizzando il protocollo Internet.” Dal canto suo, Karel DeBondt, Project Manager di VRT, ha sottolineato come la preparazione della produzione abbia comportato un enorme risparmio di tempo rispetto all’impiego di un mezzo mobile, essendo sufficiente stabilire la connessione in fibra ottica per essere pronti a partire.

Al progetto LiveIP, guidato da VRT e EBU, partecipano attivamente Axon, Dwesam, D&MS, EVS, Genelec, Grass Valley, Lawo, LSB, Nevion, Tektronix e Trilogy.

precedente
successivo

Mauro Baldacci