Stop al digitale terrestre per la TV svizzera Stop al digitale terrestre per la TV svizzera
Dal 3 giugno 2019 la TV svizzera in lingua italiana non trasmetterà più i suoi canali TV in digitale terrestre (DVB-T). Per il nord... Stop al digitale terrestre per la TV svizzera

Dal 3 giugno 2019 la TV svizzera in lingua italiana non trasmetterà più i suoi canali TV in digitale terrestre (DVB-T). Per il nord Italia si chiude un’epoca: neppure i telespettatori più vicini al confine potranno più ricevere la RSI in antenna. Ne parla il giornalista Rino Scarcelli sul sito della TV svizzera italiana. L’articolo completo, con intervista video al direttore della RSI Maurizio Canetta:

“Le convenzioni internazionali e il mercato dei diritti televisivi – prosegue l’articolo – non consentono più alla TV svizzera di trasmettere in Italia. Sopravviveva un modesto sconfinamento (“overspilling”), per l’impossibilità tecnica di contenere con precisione il segnale alla frontiera, specie in un territorio come quello prealpino”.
In Svizzera, la modalità di ricezione televisiva più diffusa è il cavo. È disponibile una distribuzione via satellite, ma non in chiaro (la card per decrittare il segnale è concessa solo ai residenti in Svizzera e agli svizzeri all’estero). Sempre più diffusa la fruizione via Internet.

Articolo precedente
Articolo successivo

redazione milano

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien