Strategia di crescita internazionale: nuova acquisizione di Euro Media Group Strategia di crescita internazionale: nuova acquisizione di Euro Media Group
Il 17 Giugno 2019 Euro Media Group ufficialmente sancisce l’accordo di acquisizione nei confronti di Global Production, l’azienda italiana con sede a Torino specializzata... Strategia di crescita internazionale: nuova acquisizione di Euro Media Group

Il 17 Giugno 2019 Euro Media Group ufficialmente sancisce l’accordo di acquisizione nei confronti di Global Production, l’azienda italiana con sede a Torino specializzata in attività televisive Outside Broadcast.
Euro Media Group è sicuramente un nome di riferimento nel panorama europeo dei servizi radiotelevisivi e audiovisivi che ufficialmente si propone per “un know-how unico e competenze di fama mondiale per gestire l’intera catena produttiva, dalla creazione dell’immagine alla distribuzione”.

Davide FURLAN (AD Global) – Francois-Xavier QUENIN (EMG Strategy & Development Director) – Stefano BIANCO (AD Global) – Patrick VAN DEN BERG (EMG Co-CEO)

Il suo nome compare come partner tecnologico in importanti eventi internazionali, tra cui sport (Tour de France, Ryder Cup, la Coppa del Mondo FIFA, i Campionati Europei UEFA e Formula 1, etc.), spettacoli dal vivo (Eurovision, MTV Awards, BRIT Premi ed eventi live, etc.) e spettacoli basati sull’intrattenimento (The Voice, Masterchef, X-Factor, etc.).
Il 2019 ha già visto un’altra acquisizione -sempre da parte di Euro Media Group- nei confronti di Telegenic nel Regno Unito, sempre nell’ottica di un rafforzamento e della crescita globale della propria attività.
Questa espansione, dunque, prosegue e sulla scia di un successo che deriva da un forte coinvolgimento nei new media e un grande orientamento nel mercato della tv grazie al duplice impegno sui fronti della gestione diretta di una vasta gamma di studi di produzione e di una delle più grandi flotte di OB Van in Europa.
É proprio in questa direzione -ossia la produzione in esterne tramite mezzi mobili ad alta tecnologia- che tale assetto si fortifica ancora di più grazie all’acquisizione del nuovo partner italiano Global Production, super specializzato nelle riprese “on venue”. Global, infatti, apporta nuove forze produttive d’alto livello basate su quattro mezzi mobili e dalla grande potenza di fuoco, denominati rispettivamente OB6, OB7,OB8 e OB9.

 

OB6

OB 6 è un VAN HD da 16,50m equipaggiato con fino a 30 telecamere GrassValley LDK86N con obiettivi 4K HDR, 3x, 6x e licenze attive, che impiega tecnologie a bordo di Imagine Communications Platinum IP3 Wideband come matrici Audio e Video, 6 Multiviewer HViewSX PRO, glue audio e video di Imagine Communications serie Selenio, mixer audio DIGICO SD7 da 96 canali, sistema di intercom Riedel Artist 128, Monitor LG LCD 55” (area produzione), monitor LG LCD 32” (area Slomo), monitor SONY PVM-1741 (area Engineering Area); per lo Slomo a bordo troviamo fino a 10 EVS recorder o similari LiveSlomotion e per la registrazione formati misti HDCAM-XDCAM, Hyperdeck 4K, e poi distribuzione, reclock, video embedder-deembedder, distributori audio analogici, apparati 3G Video e Audio con schede di Frame Sync card e Color Corrector e Delay, 3G Video Cross Converter, apparati di misura di Imagine Communication, Video Switcher GRASS VALLEY KAYAK HD300 – 4,5ME e molto altro.
L’OB 7 – OB VAN HD , trailer da 16 m alto 4, è equipaggiato con fino a 26 telecamere di cui 22 Grass Valley LDX-80, 4 Sportcam LDK 8200/LDX-86/N, una Radio link HD Thomson LDK 8000 e due Radio link “LINK”; i 26 obiettivi sono di Canon serie Hj, glue di Imagine Communications serie Platinum IP3, mixer audio digitale Digico D5 Live da 48 canali, Video Switcher di Grass Valley KAYAK HD300 – 4,5ME, Intercom System Riedel Artist 128, registrazione su
Sony XDCAM HD, HDCAM, DIGITAL BETACAM, IMX e Slomotion Multicam LSM EVS XT(2) HD 6.6.6 6ch. ed EVS X-FILES, con monitoria Sony.

OB8

OB 8 è il truck ormai ben noto nel settore, descritto più volte dalla stampa [LINK, LINK] che è considerato un riferimento riconosciuto per le produzioni native in 4K UHD HDR in Italia. Gestisce fino a 30 telecamere GVG LDX 86N Permanent licenses, obiettivi 4K/HDR, FUJINON UA 90X9 4K, FUJINON UA 22×8 4K, FUJINON UA13x4,5 4K, 10 replay onboard, e in più affianca operatività totale baseband ma anche infrastruttura certificata anche in IP. Dispone di due regie parallele separate interne con accessi indipendenti utili per esempio in contemporanea come host e come personalizzazione.
OB9 è un bilico con doppia espansione che opera in tecnologia HD, che era in forze a 3Zero2TV e che è stato ceduto a Global Production.

Filosofia e assetto

L’idea di fondo di questa acquisizione è creare una concentrazione di forze ancora maggiore, infatti Euro Media Group per rafforzare la sua presenza in Italia ed Europa del Sud ha acquisito la Global Production incaricandola di seguire in prima persona il mercato degli eventi televisivi gestiti con OB-Van, vista la grandissima esperienza dimostrata in questo settore da quest’ultima.

Davide Furlan CEO e partner di Global conferma: ”Già in Italia siamo la struttura più grossa per numero di OB-Van, quantità di tecnologie, numero di telecamere e di personale coinvolto per la gestione tecnica. Ed ora, come succederà per le Universiadi di Napoli, l’opportunità di schierare altre strutture di gruppo EMG permetterà di garantire un assetto ancora più potente con risorse tecnologiche mai viste prima.”
Parimenti, in caso di nostro coinvolgimento in eventi europei, possiamo inviare il nostro personale specializzato con la tipica capacità autoriale italiana, e utilizzare mezzi mobili di Euro Media Group in loco, senza dover inviare nostri mezzi da qui.”

Stefano Bianco, Amministratore e partner di Global sottolinea: “Tutto il personale tecnico e le crew a bordo dei mezzi mobili oggi operativi rimangono in questa nuova configurazione. Ad oggi riusciamo a vincere molte commesse con RAI, SKY, Mediaset, Ferrari, Infront, Dorna, perché garantiamo non solo il top della tecnologia ma anche la crew italiana che conosce usi, modi e mentalità sul territorio.
Anche Patrick van den Berg, co-CEO di EMG, ha confermato che questo concetto molto forte di profilo aziendale della Global Production è stato centrale nella scelta di acquisizione.
In contemporanea un ramo d’azienda di 3Zero2 TV, ossia il comparto relativo proprio agli OB-Van, entra in Global Production e non a caso il mezzo mobile OB9 della flotta Euro Media Group deriva proprio di 3Zero2TV.
Il vantaggio è a reciproco, infatti la produzione televisiva in Italia gestita da Global Production ora potrà avvantaggiarsi dell’immenso parco tecnologico di mezzi mobili cui dispone Euro Media Group in Europa.

Non a caso abbiamo realizzato una proiezione di impiego strutture TV per i prossimi tre anni e malgrado si parli molto di produzione remota, siamo certi che il futuro è ancora legato alla produzione basata sul mezzo mobile e -comunque- anche dopo il triennio ci saranno ancor produzioni dove la remote production non sarà possibile o del tutto non conveniente.”

Davide Furlan conclude: ” La Global Production negli ultimi tempi è stata corteggiata dai maggiori gruppi internazionali della produzione media internazionale proprio seguendo la caratteristica generale che vede la concentrazione e il consolidamento di grandi e forti gruppi produttivi a contendersi i vari mercati. Global ha ricevuto tante interessanti proposte che sono state -tutte- attentamente valutate. Però noi due amministratori abbiamo fatto una scelta di progetto industriale, infatti EMG ha come caratteristica la capacità di rafforzare le aziende che acquisisce e mantenerne la forte identità che le caratterizza.”

Articolo precedente
Articolo successivo

redazione milano

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien