5G, nel Piano Colao l’aumento del limite di emissione elettromagnetica 5G, nel Piano Colao l’aumento del limite di emissione elettromagnetica
Nel programma di riforme “per far ripartire il Paese” che Vittorio Colao e il gruppo di consulenti della sua task force hanno predisposto per... 5G, nel Piano Colao l’aumento del limite di emissione elettromagnetica

Nel programma di riforme “per far ripartire il Paese” che Vittorio Colao e il gruppo di consulenti della sua task force hanno predisposto per il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, non poteva mancare un capitolo sulla connettività. È necessario – si legge nel dossier – “un intervento sistematico per ridurre il divario digitale e rendere il Paese totalmente e universalmente connesso”. Lo sviluppo della rete in fibra ottica è considerato la priorità assoluta.

Per potenziare nel paese la banda larga, il Comitato Colao propone di mettere al centro del sistema “un fornitore unico” che cabli con fibra spenta le cosiddette aree grigie e conceda in affitto le infrastrutture alle varie società di servizi telefonici. Che è in fondo la missione di Open Fiber, società che ha recentemente varato la ricapitalizzazione in vista di una possibile fusione con Tim.

Per quanto riguarda il 5G, l’ultima generazione di telecomunicazioni mobili, il Piano firmato dall’ex amministratore delegato di Vodafone punta su un deciso potenziamento della sperimentazione in Italia, elevando in modo rilevante il limite massimo di emissione elettromagnetica consentita. L’Italia ha scelto per ora la soglia di 20 volt/metro (V/m), a fronte dei 31 V/m del Belgio, i 47 V/m della Grecia e i 61 V/m stabiliti dalla Commissione internazionale per la protezione delle radiazioni non ionizzanti (Icnirp), ai quali si attengono Gran Bretagna, Germania, Spagna, Francia.

La task force guidata da Colao inoltre punta molto su connessioni veloci e wireless per ospedali e scuole. Tra le misure proposte, c’è l’introduzione di voucher per le famiglie a basso reddito per la sottoscrizione di abbonamenti in fibra, con la previsione di un sussidio più significativo per chi si allaccia con tecnologia ftth (fibra fino a casa).

SCHEDE DI LAVORO FINALI COMITATO DI ESPERTI IN MATERIA ECONOMICA E SOCIALE

Piero Ricca