Architettura e controllo – Le due chiavi per il successo dell’infrastruttura IP Architettura e controllo – Le due chiavi per il successo dell’infrastruttura IP
La tecnologia IP è sempre più utilizzata per il trasporto di segnali di trasmissione all’interno delle strutture di studio e produzione. In molti casi,... Architettura e controllo – Le due chiavi per il successo dell’infrastruttura IP

La tecnologia IP è sempre più utilizzata per il trasporto di segnali di trasmissione all’interno delle strutture di studio e produzione. In molti casi, tuttavia, le emittenti stanno inizialmente prendendo in considerazione una sostituzione di rete omogenea della banda base con IP. Tuttavia, c’è molto di più nell’IP oltre al semplice imitare le reti in banda base esistenti.

L’IP offre l’opportunità di armonizzare le reti multimediali locali e remote attorno a un’unica tecnologia, la cosiddetta convergenza IP LAN / WAN (rete locale e di area estesa). Ciò significa che diventa molto più semplice condividere apparecchiature, studi e sale di controllo e persino personale di produzione, in diverse sedi, offrendo nuovi risparmi e una maggiore flessibilità produttiva di quanto sarebbe possibile con la tecnologia esistente. Questa è l’occasione che le emittenti devono cogliere.

Per fare ciò, le emittenti devono considerare attentamente come progettano e progettano la propria infrastruttura IP. Se si concentrano sui prodotti, dando priorità alle funzionalità e ai costi prima di ogni altra cosa, le emittenti potrebbero trovarsi “bloccate” dal potenziale reale che può essere fornito attraverso le reti IP e trovare la loro rete IP incapace di far fronte alla crescita e alle mutevoli esigenze. Alcuni primi utenti dell’IP nelle strutture lo stanno già scoprendo.

Per aiutare le emittenti a ottenere la corretta architettura e controllo della rete, Nevion ha pubblicato un white paper intitolato “Architettura e controllo: le due chiavi del successo dell’infrastruttura IP nelle trasmissioni”. Questo white paper, disponibile anche in ITALIANO, esamina i vantaggi delle architetture di rete comunemente in uso, comprese le reti a stella e le reti sul dorso, nonché le differenze tra il routing automatizzato e il controllo definito dal software (SDN) e valuta le migliori opzioni per le reti di produzione broadcast.

E’ possibile scaricarlo QUI

redazione milano