Belden ha messo in vendita Grass Valley Belden ha messo in vendita Grass Valley
Belden ha annunciato l’intenzione di cedere la propria controllata Grass Valley, una mossa che la stessa Grass Valley descrive come positiva. “Abbiamo completato una rigorosa... Belden ha messo in vendita Grass Valley

Belden ha annunciato l’intenzione di cedere la propria controllata Grass Valley, una mossa che la stessa Grass Valley descrive come positiva.

“Abbiamo completato una rigorosa revisione strategica del nostro portafoglio di aziende e l’annuncio di oggi segna un risultato importante”, ha dichiarato John Stroup, CEO e presidente di Belden Inc. “Abbiamo concluso che è nel migliore interesse dei nostri azionisti, clienti e dipendenti separare Grass Valley da Belden. Ciò consentirà a Grass Valley di realizzare più efficacemente il suo piano strategico e perseguire opportunità di crescita. Inoltre, questa separazione semplificherà il portafoglio di Belden e migliorerà la crescita organica e la visibilità delle entrate “.

“La mossa è positiva per Grass Valley, i suoi dipendenti e clienti”, afferma anche una dichiarazione di Tim Shoulders, presidente di GV. “Grass Valley è leader di mercato nel settore della tecnologia dei media e un’operatività redditizia con le migliori prestazioni EBITDA nell’ultimo trimetre. Grass Valley è il principale fornitore mondiale di tecnologia dei media con relazioni clienti e partner straordinariamente forti. Ciò rende Grass Valley un investimento interessante per coloro che sono interessati allo spazio tecnologico dei media e Belden ha discusso attivamente le opzioni con le parti interessate durante il 2019. Grass Valley non interrompe le sue attuali attività e continuerà a concentrarsi sul soddisfacimento delle esigenze di clienti, partner e dipendenti.”

La Grass Valley ha fatto la “storia” del broadcast fin dalla fondazione nel 1959, quando era conosciuta come Grass Valley Group. È stato acquisito da Thomson Multimedia nel 2001, ma è stato ceduto da Thomson nel 2009 a seguito della crisi finanziaria del 2008. Successivamente è stato acquistato da Francisco Partners. Quindi, nel marzo 2014, è stato acquistato da Belden.

precedente
successivo

redazione milano