Hack the 5G City: una nuova era di servizi locali sul 5G Hack the 5G City: una nuova era di servizi locali sul 5G
Il Consorzio 5GCity organizza a Lucca nella suggestiva location del Real Collegio, il suo secondo Hackathon 5GCity. Il progetto 5GCity si concentra sulla dimostrazione... Hack the 5G City: una nuova era di servizi locali sul 5G

Il Consorzio 5GCity organizza a Lucca nella suggestiva location del Real Collegio, il suo secondo Hackathon 5GCity. Il progetto 5GCity si concentra sulla dimostrazione dal vivo dei servizi 5G in tre città già in fase di trasformazione digitale: Bristol, Barcellona, ​​Lucca. Attraverso la piattaforma di gestione e orchestrazione 5G e un potente Service Development Kit (SDK) il consorzio ha offerto l’accesso a un ricco set di funzioni primitive per servizi di rete e applicazioni verticali che possono essere utilizzate per programmare la connettività con QoS, acquisizione e transcodifica dei media, monitoraggio del traffico nelle nuove infrastrutture NFV per 5G.

5GCity Hackathon dimostrerà, in condizioni operative, una piattaforma cloud e radio distribuita per i comuni e i proprietari di infrastrutture che fungono da host neutrali del 5G. La piattaforma consente di trasformare un’infrastruttura urbana in un’infrastruttura distribuita e multi-tenant affidandosi alla piattaforma di orchestrazione 5GCity, basata su OSM, per gestire e orchestrare (NFV + MEC) servizi end-to-end e creare programmabili e su richiedere sezioni di rete.

Il progetto 5GCity, nel suo ultimo anno di esecuzione, si è concentrato sulla dimostrazione dal vivo dei servizi 5G in tre città già in fase di trasformazione digitale: Bristol, Barcellona, ​​Lucca. Il consorzio 5GCity sarà coinvolto nell’organizzazione e attuazione dell’Hackathon 5GCity.

Le sfide

• Applicazioni di realtà virtuale per il turismo digitale (ad es. In musei, teatri, monumenti monumenti)
• Prevenire atti di vandalismo e graffiti sui monumenti della città
• Giornalismo mediatico partecipativo e collaborativo
• sanità elettronica per ridurre l’inquinamento, il routing ecologico, ecc.

Attraverso una piattaforma di gestione e orchestrazione 5G e un potente Service Development Kit (SDK) viene offerto l’accesso a un ricco set di funzioni primitive per servizi di rete e applicazioni verticali che possono essere utilizzate per programmare la connettività con QoS, acquisizione e transcodifica dei media, monitoraggio del traffico nelle nuove infrastrutture NFV per 5G.

2 ° HACKATHON 5GCITY:
LUCCA
21-22 novembre 2019

Nella stessa settimana, sempre a Lucca si terrà l’Hackfest ETSI-OSM # 8 (18-22 novembre 2019)

Gli Hackfest OSM si trovano in genere nella Plenaria OSM. Quest’anno saranno ospitati dal progetto 5GCity. L’ottavo OSM Hackfest si svolgerà dal lunedì pomeriggio al venerdì a pranzo.

Dettagli completi:
https://osm.etsi.org/wikipub/index.php/8th_OSM_Hackfest

Ulteriori informazioni

5GCity Hackathon: https://www.5gcity.eu/hack_lucca/
Registrazione: https://hackthe5gcity-lucca.devpost.com/

ALLEGATO

-2

precedente
successivo

redazione milano