Ikegami Europe: la tecnologia di ripresa broadcast di ultima generazione all’IBC2022 Ikegami Europe: la tecnologia di ripresa broadcast di ultima generazione all’IBC2022
Le ultime arrivate tra le rinomate telecamere Ikegami saranno presentate all’IBC 2022 di Amsterdam, dal 9 al 12 settembre. Al loro debutto presso lo... Ikegami Europe: la tecnologia di ripresa broadcast di ultima generazione all’IBC2022

Le ultime arrivate tra le rinomate telecamere Ikegami saranno presentate all’IBC 2022 di Amsterdam, dal 9 al 12 settembre. Al loro debutto presso lo stand Ikegami, 12.A31, ci saranno le telecamere UHK-X700, UHK-X750 e UHL-F4000 più la stazione base in fibra UHD/HD BSX-100.

“UHD, HDR, IP e HFR saranno i temi chiave delle nostre presentazioni IBC2022”, afferma Michael Lätzsch, Broadcast & Professional Video Division Manager di Ikegami Electronics (Europa). “Il passaggio dalla tecnologia SDI a quella IP sta prendendo slancio, sia per le applicazioni in studio che nel settore OB, data la maggiore flessibilità nella realizzazione degli impianti e la facile espandibilità dell’IP. Inoltre, le riprese HFR sono molto richieste, soprattutto per la copertura al rallentatore degli sport. “ (ndr:  Si parla di High Frame Rate (HFR) quando i contenuti vengono ripresi a una frequenza fotogrammi più veloce rispetto ai 24 fps standard comunemente associati al cinema.)

L’ Ikegami UHK-X700 (foto sopra il titolo)  è una telecamera robusta che combina un’elevata qualità del segnale con una connettività versatile. La camera supporta l’acquisizione HFR per il rallentatore e può essere montata su piedistallo o treppiede o utilizzata a spalla. Il suo front-end comprende tre sensori CMOS UHD da 2/3 pollici con un otturatore globale per ridurre al minimo gli artefatti durante la ripresa di schermi LED o scene illuminate con flash o illuminazione stroboscopica. È incluso il supporto completo HDR/SDR e la possibilità di scegliere tra gli spazi cromatici BT.2020 e BT.709. Come opzione è possibile effettuare riprese HFR a velocità fino a 2x in UHD o fino a 8x in HD tramite la stazione base. Se combinato con la stazione base Ikegami BSX-100 o l’unità di controllo della telecamera CCU-X100, l’UHK-X700 può produrre contemporaneamente formati video UHD/HD. È disponibile un’interfaccia IP di I/O video, audio e intercom conforme agli standard SMPTE ST.2110 come opzione sulla stazione base o sulla CCU. Il video UHD è disponibile come feed 12G-SDI direttamente dalla testa della telecamera, consentendo l’integrazione in un sistema wireless. Con un peso di soli 5 kg, l’UHK-X700 è dotato di un attacco per obiettivo B4 e ha una sensibilità ottica di F11 quando si opera a UHD/50p.

Anche la camera full studio UHK-X750 di Ikegami debutta all’IBC, con tutte le funzionalità avanzate dell’UHK-X700 ad eccezione di quelle che si applicano al funzionamento a spalla portatile. L’UHK-X750 offre un baricentro più basso e una messa in funzione più semplice rispetto a una camera portatile con teleobiettivo e supporto. Inoltre, la telecamera da studio Ikegami UHK-X750 è caratterizzata da una maggiore enfasi del design sulla facilità di manutenzione e sul funzionamento ottimale.

BSX-100 di Ikegami è una stazione base in fibra UHD/HD. Offre un efficiente percorso di aggiornamento per le emittenti e le società di produzione mentre passano da SDI a IP, da SDR a HDR e da HD a UHD, incluso il flusso di lavoro a doppio formato HD/UHD. Progettato come unità multipiattaforma, il BSX-100 è disponibile per i sistemi di telecamere Ikegami HD e UHD, offrendo connettività con i modelli di telecamera Unicam HD o Unicam XE, o entrambi. L’interfaccia SMPTE ST.2110 media-over-IP è disponibile come opzione per l’uso su reti da 10 GbE e 25 GbE. Il video HDR con una riproduzione di qualità molto elevata dalle aree scure a quelle luminose è supportato insieme all’ampia gamma cromatica come standard. Il BSX-100 include la conversione da HDR a SDR e può essere utilizzato in qualsiasi combinazione desiderata di risoluzione HD o UHD e SDR o HDR contemporaneamente. Alloggiato in un’unità ridotta a metà rack, è facilmente integrabile in luoghi in cui lo spazio è limitato.

L’ Ikegami UHL-F4000 è una camera UHD HDR compatta e leggera con un basso consumo energetico. Con il suo peso ridotto di soli 1,1 kg, è ottimizzata per applicazioni come l’acquisizione di video aerei e la robotica da studio. Le caratteristiche includono riduzione della foschia, nitidezza dell’immagine, inversione verticale dell’immagine, rimozione del rumore e zoom digitale. La testa della telecamera utilizza tre sensori CMOS ad alta sensibilità in grado di acquisire video a colori di qualità broadcast in un’ampia gamma di condizioni notturne o diurne, completamente privi di distorsioni geometriche ed effetti di banda flash. Una connessione in fibra ottica duplex da 40 Gbps comunica tra la testa della telecamera e la CCU, che possono essere posizionate fino a 10 km di distanza. La fibra ottica può essere integrata in un nucleo bidirezionale tramite un circolatore ottico e fatta passare attraverso un giunto rotante ottico unipolare utilizzato per un piccolo gimbal. La CCU è compatta e leggera e fornisce simultaneamente video UHD e HD compatibili con HDR.

redazione milano