Il lockdown fa bene all’eBook, +7,9% Il lockdown fa bene all’eBook, +7,9%
Secondo i dati di Statista, nel primo quadrimestre del 2020 gli utenti italiani che hanno acquistato libri digitali sono aumentati del 7,9% rispetto all’analogo... Il lockdown fa bene all’eBook, +7,9%

Secondo i dati di Statista, nel primo quadrimestre del 2020 gli utenti italiani che hanno acquistato libri digitali sono aumentati del 7,9% rispetto all’analogo periodo dello scorso anno. Il mercato degli eBook valeva nel 2019 circa 71 milioni di euro, in crescita del 6% rispetto all’anno precedente.

“Gli eBook sono lo strumento più pratico e innovativo dell’ultimo ventennio. È positivo che stiano finalmente tornando alla ribalta, soprattutto in quest’ultimo periodo”, ha commentato Giacomo Bruno, presidente della Bruno Editore, che li ha portati in Italia nel 2002.

In Italia il mercato dei libri cartacei, secondo una ricerca Nielsen per l’Associazione italiana editori, nei canali trade valeva lo scorso anno 1,422 miliardi di euro, in crescita del 4,9% rispetto all’anno precedente. Le copie fisiche vendute nel 2019 sono state 90,1 milioni, in crescita del 3,4%.

Per i libri cartacei aumenta la quota di mercato degli store online, attraverso i quali si vende attualmente più di un libro su quattro: 26,7%, +2,7% rispetto all’anno precedente. Calano ancora le librerie, nel 2019 registravano il 66,2% delle vendite (- 2,8%).

redazione milano