Il nuovo prime time di YouTube Il nuovo prime time di YouTube
L’ultimo anno ha fatto registrare un significativo cambiamento del modo di fruire dello schermo televisivo: sempre più persone anche in Italia si rivolgono a... Il nuovo prime time di YouTube

L’ultimo anno ha fatto registrare un significativo cambiamento del modo di fruire dello schermo televisivo: sempre più persone anche in Italia si rivolgono a YouTube tramite TV connessa (CTV) per guardare spettacoli, informarsi, imparare cose nuove.

Il blog ufficiale di Google ha dedicato un recente focus all’argomento, che ha naturali implicazioni di carattere pubblicitario.

Dallo sport all’intrattenimento, YouTube è diventato “il nuovo main stream”, con oltre 10 milioni di italiani che si sono collegati ai video sullo schermo del loro televisore, a maggio 2021.

Molti spettatori, e non più soltanto i giovani, hanno superato le abitudini di consumo incentrate sul prime time e hanno scoperto su YouTube un approccio personale, che concede loro la libertà di vedere i contenuti che vogliono, ogni volta che vogliono.

Lo schermo televisivo – aggiunge il blog di Google – è anche quello “a più rapida crescita per YouTube”. Solo in Italia, oltre il 15% degli spettatori YouTube registrati guarda contenuti quasi esclusivamente sullo schermo TV.

Lo schermo della tv connessa favorisce inoltre un consumo video condiviso, di tipo familiare. A casa gli italiani scelgono di guardare YouTube per un tempo più lungo: trascorrono infatti circa il 130% di tempo in più in confronto ai dispositivi mobili e desktop.

Piero Ricca