ISE 2022, Integrated Systems Europe, rinviata da febbraio al 10-13 maggio 2022 ISE 2022, Integrated Systems Europe, rinviata da febbraio al 10-13 maggio 2022
A febbraio 2020 si è tenuta l’ultima edizione della fiera  ISE (Integrated Systems Europe) nella tradizionale location di Amsterdam. Poi era stato già deciso... ISE 2022, Integrated Systems Europe, rinviata da febbraio al 10-13 maggio 2022

A febbraio 2020 si è tenuta l’ultima edizione della fiera  ISE (Integrated Systems Europe) nella tradizionale location di Amsterdam. Poi era stato già deciso il trasferimento della rassegna da Amsterdam a Barcelona a partire dal 2021.

L’anno scorso sarebbe stata la prima volta a Barcelona, ma l’emergenza Covid ha costretto gli organizzatori a rinunciare ad un grande evento sostituendolo con riunioni ristrette a Barcelona, Amsterdam, Londra e ad eventi online.

ISE 2022 avrebbe dovuto rappresentare finalmente l’evento nelle tradizionali date di inizio febbraio e tornare ad essere il più importante evento per gli audiovisivi e l’integrazione di sistemi di inizio anno. Ma anche quest’anno l’emergenza sanitaria lascia il segno e, dopo aver consultato la comunità degli espositori ISE e alla luce del crescente impatto della variante Omicron in Spagna, Integrated Systems Events annuncia che ISE 2022, in programma dal 1 al 4 febbraio, è stato posticipato e ora si svolgerà dal 10 al 13 maggio 2022 presso la Fira de Barcelona Gran Vía.

Mike Blackman, amministratore delegato di Integrated Systems Events, ha dichiarato oggi: “Abbiamo monitorato da vicino le condizioni in Europa e abbiamo lavorato duramente per bilanciare i problemi di salute e sicurezza con la necessità del mercato e dell’interazione di persona. È stato un momento difficile per così tanti negli ultimi due anni, e mentre non vediamo l’ora di incontrarci con tutti a ISE 2022, ascoltando i nostri espositori e gli stakeholder, abbiamo concordato che la migliore linea d’azione è posticipare la rassegna di tre mesi”.

“Spostando l’evento in primavera, la nostra comunità ha il tempo di riequilibrarsi e di riprendere fiducia nei viaggi e negli incontri internazionali. Lavoreremo a stretto contatto con tutti i nostri espositori e le parti interessate per garantire una transizione graduale alle nuove date. Non vediamo l’ora di ospitare la comunità degli audiovisivi all’ISE 2022 a maggio nella nostra nuova casa a Barcellona”.

redazione milano