JVC rinnova il registratore Blu-ray JVC rinnova il registratore Blu-ray
La versione più recente del video registratore Blu-ray/DVD di JVC mette a disposizione anche un ingresso HDMI Studiato per facilitare la duplicazione e l’authoring di... JVC rinnova il registratore Blu-ray

La versione più recente del video registratore Blu-ray/DVD di JVC mette a disposizione anche un ingresso HDMI

Senza-titoloStudiato per facilitare la duplicazione e l’authoring di dischi Blu-ray e DVD senza un PC, il videoregistratore SR-HD2700 affianca l’ingresso HD-SDI anche un ingresso HDMI che permette quindi di registrare il video live catturato con una telecamera prosumer o una reflex digitale. Per evitare copie illecite, è possibile sovrapporre un testo alle immagini e il video HD può essere convertito in SD, sempre in tempo reale.  Per garantire la compatibilità con i dispositivi meno recenti, sono presenti anche gli ingressi video composito e S-Video. I dischi sono registrati nei formati BDMV, BDAV, DVD-VR e DVD-Video e possono essere quindi riprodotti con qualsiasi player consumer.

L’hard disk integrato da 1 TB può essere utilizzato per la registrazione contemporanea di una sorgente video live o per l’authoring dei dischi, con la possibilità di definire titoli e capitoli. Il materiale può anche essere trasferito sull’hard disk interno da dispositivi collegati alle porte USB e i.Link (IEEE 1394) oppure da schede SD. I file generati da un sistema di editing non lineare in formato MOV e MXF (in entrambi i casi però solo con compressione MPEG-2) possono essere trasferiti sull’hard disk mediante la connessione a una rete Ethernet ed essere poi utilizzati per l’authoring di dischi ottici.

precedente
successivo

redazione milano