Mediaset integra Panasonic Kairos per supportare i workflow IP Mediaset integra Panasonic Kairos per supportare i workflow IP
Mediaset, ha implementato KAIROS, la piattaforma di produzione live di nuova generazione di Panasonic, per supportare i flussi di lavoro IP live nella sua... Mediaset integra Panasonic Kairos per supportare i workflow IP

Mediaset, ha implementato KAIROS, la piattaforma di produzione live di nuova generazione di Panasonic, per supportare i flussi di lavoro IP live nella sua nuova struttura Light Studio di Cologno Monzese. Allineandosi alla transizione dell’industria della content production verso la produzione di tipo IP, KAIROS Core 1000 rende lo studio a prova di futuro grazie all’acquisita capacità di supportare sistemi di interscambio (SDI) legacy, integrandosi perfettamente nell’infrastruttura ST2110.

Mediaset, tra le emittenti mondiali apripista nella migrazione verso l’IP, è ora in fase avanzata di implementazione di un piano per la migrazione totale di tutti i suoi studi e dei vari campus di Roma, Segrate e Cologno Monzese allo standard ST2110.

Il system integrator Professional Show guidato da Leonardo Girardi, che già aveva realizzato l’infrastruttura IP con i prodotti Evertz, ha installato due sistemi KAIROS AT-KC1000, uno per l’uso quotidiano e uno per il backup, oltre ad aggiornare l’intero impianto di redazione dei contenuti automatizzata, grazie all’integrazione nello studio di cinque nuove telecamere PTZ Panasonic AW-UE150, di un sistema composto da carrello e colonna Tuning System della Tecnopoint, e di un controller per videocamera remota Panasonic AW-RP150.

“Tra i punti di forza di KAIROS, vi è anche la possibilità di passare alla tecnologia IP senza compromettere la qualità, investendo allo stesso tempo in una piattaforma scalabile in grado di gestire le future richieste di produzione di contenuti; il tutto avendo un unico fornitore, che vanta un pedigree per ciò che riguarda innovazione e soluzioni di trasmissione di qualità”, ha affermato Salvatore Palillo, Sales Manager di Broadcast & Pro AV in Italia. “In questo periodo rivoluzionario per il settore della produzione di contenuti, KAIROS è la soluzione ideale, anche per quelle strutture di produzione ed emittenti Tv regionali che non dispongono di grandi budget, ma che necessitano di una soluzione efficiente, stabile, affidabile e facilmente espandibile per futuri sviluppi”.

Libertà creativa

La piattaforma di produzione live di nuova generazione KAIROS offre ai professionisti AV la libertà creativa, supportando la trasmissione continua su numerosi dispositivi e feed, per qualsiasi sorgente, formato, range, schermo e mix, senza perdita di qualità. Più che uno switcher, la piattaforma può anche svolgere funzioni di routing e di gestione dello schermo. Con più layout e interfacce dello schermo costruiti attraverso una semplice interfaccia utente, KAIROS aiuta i professionisti AV a migliorare le produzioni live e virtuali.

“L’introduzione di KAIROS consente a Mediaset di sfruttare appieno la sua produzione IP, fornendo flessibilità a prova di futuro per la transizione verso un’infrastruttura flessibile e software-defined, richiesta oggi da tutti i broadcaster”, ha affermato Mauro Cassanmagnago, Direttore della tecnologia Broadcast di Mediaset. “Il feedback iniziale sul sistema è stato incredibilmente positivo e il nostro team e gli operatori confermano che KAIROS è potente, veloce e facile da usare”.

Cassanmagnago ha inoltre evidenziato la facile integrazione di KAIROS con l’intera infrastruttura IP Mediaset e le applicazioni di terze parti, nonché la velocità di risposta di Panasonic a specifiche richieste di personalizzazione del sistema.

Massimo Vedovello, della direzione tecnica, ha voluto evidenziare l’estrema facilità di integrazione con le soluzioni di terze parti e la grande velocità di apprendimento da parte degli operatori, grazie a processi operativi e interfacce molto intuitive, tipiche di altri applicativi già ampiamente utilizzati.

Il sistema KAIROS promette di diventare presto ancora più potente con l’introduzione di Agile I/O, una nuova funzionalità software che sarà disponibile all’inizio del 2022. Con un aggiornamento gratuito, Agile I/O fornirà ai professionisti AV una capacità di input e output aggiuntiva per creare produzioni più complesse. Il nuovo aggiornamento software consente a KAIROS di utilizzare o standard ST2110 da 100 Gb e altri ingressi e uscite KAIROS Core in modo più efficiente con una migliore gestione della larghezza di banda della rete, fornendo agli utenti fonti aggiuntive per contenuti HD e 4K e l’accesso a più fonti connesse in multi-view.

redazione milano