Sony upgrade alle telecamere full-frame VENICE e FX9 Sony upgrade alle telecamere full-frame VENICE e FX9
Sony espande le funzionalità della telecamera digitale VENICE e del camcorder full-frame FX9 per il 2020, offrendo ai direttori della fotografia e ai loro... Sony upgrade alle telecamere full-frame VENICE e FX9

Sony espande le funzionalità della telecamera digitale VENICE e del camcorder full-frame FX9 per il 2020, offrendo ai direttori della fotografia e ai loro collaboratori una maggiore espressività e usabilità in produzione e post-produzione.

Questi upgrade del firmware si basano sulla grande capacità di acquisizione delle immagini e sulla scienza del colore delle due piattaforme. VENICE offre più opzioni di monitoraggio e High Frame Rate mentre FX9 espande le funzionalità di ripresa e di registrazione per i creatori di contenuti.

Dal suo lancio nel 2017, VENICE è stata usata per girare più di 200 uscite cinematografiche, broadcast, via cavo e in streaming, inclusi programmi HBO come “The Plot Against America”, “Devs” (Rob Hardy) di FX su Hulu e altre sedici serie uscite nei mesi di marzo e aprile 2020.

I regolari aggiornamenti firmware e hardware sono stati fondamentali ai fini dell’ampia adozione di VENICE. Il firmware versione 6.0 di VENICE consentirà di importare file Advanced Rendering Transform (.art) che migliorano la qualità delle immagini nel monitor e le opzioni di visualizzazione sul set.

I file .art possono essere generati tramite il software Sony RAW Viewer dai file LUT 3D personali degli utenti. Inoltre, Sony collabora con Technicolor e con i suoi pluripremiati scienziati del colore per creare una nuova libreria di look per VENICE, che sarà disponibile online sotto forma di risorsa per creativi che desiderano accedere rapidamente ad alcuni dei look premium di Technicolor ispirati alla storia cinematografica dell’istituzione.

Un altro potenziamento nella versione 6.0 del firmware di VENICE è la possibilità di girare con una linea frame per un secondo utente.

Le dimensioni più ampie del sensore di VENICE rappresentano un vantaggio per i direttori della fotografia che usano un’unica composizione per la distribuzione orizzontale e verticale. Le funzioni della versione 6.0 di VENICE includono anche informazioni sul giroscopio nei metadati e i dati relativi a tilt e roll della telecamera possono essere utilizzati dai team VFX.

FX9 è stato presentato nel 2019 e offre immagini full-frame per riprese “run and gun”, documentari e produzioni indipendenti. Sebbene adotti il form factor, l’ergonomia e i workflow delle telecamere FS7 e FS7II di Sony, l’FX9 offre la scienza del colore di VENICE e la tecnologia di messa a fuoco automatica (AF) delle fotocamere con ottica intercambiabile Alpha™ di Sony ai creativi che preferiscono un camcorder più compatto.

La versione 2.0 del firmware per FX9 supporta la registrazione 4K 60p/50p mediante sovracampionatura da un’area ritagliata in 5K del sensore full-frame 6K. La versione 2.0 offre inoltre il segnale in uscita RAW 4K 16 bit su un registratore esterno con l’accessorio XDCA-FX9 opzionale. Questa profondità in bit aggiuntiva oltre alla registrazione interna a 10 bit della telecamera è ideale per progetti che richiedono interventi più intensivi di post-produzione.

Roberto Landini