Usa, volano le Big Tech Usa, volano le Big Tech
È in corso una stagione d’oro per le Big Tech. Insieme le prime cinque aziende tech Usa – Apple, Amazon, Alphabet (Google), Microsoft, Facebook... Usa, volano le Big Tech

È in corso una stagione d’oro per le Big Tech. Insieme le prime cinque aziende tech Usa – Apple, Amazon, Alphabet (Google), Microsoft, Facebook – hanno conseguito profitti di oltre 75 miliardi di dollari nel trimestre tra gennaio e marzo. Le vendite hanno superato i 330 miliardi.

Sono cifre che dimostrano la loro enorme influenza sia nell’economia reale sia a Wall Street. Nel complesso le top five raggiungono una capitalizzazione di mercato di oltre novemila miliardi, rispetto ai circa cinquemila di fine del 2019.

Già detto dei risultati di Amazon, vediamo nel dettaglio le performance trimestrali delle altre quattro compagnie.

Apple

Apple ha più che raddoppiato i profitti, a 23,6 miliardi di dollari, con un giro d’affari salito del 54% a 89,6 miliardi. Gli iPhone hanno messo a segno un aumento del 65,5% con i modelli da 5G. Le vendite di Mac sono salite del 70% e quelle di iPad del 79 per cento. Apple ha rivendicato 660 milioni di abbonamenti sull’intero ecosistema dei servizi offerti sui quali punta sempre più, in rialzo di 40 milioni.

Alphabet

Il giro d’affari complessivo è lievitato del 34% a 55,31 miliardi, superando previsioni di 51,7 miliardi. Gli utili sono più che raddoppiati a 17,9 miliardi, pari a 26,29 dollari per azione contro i 15,64 previsti. Le entrate pubblicitarie sono balzate del 32% a 44,7 miliardi. YouTube ha visto le revenue crescere del 49% a oltre 6 miliardi. Viene usato dall’81% di americani adulti contro il 73% del passato. La divisione cloud ha riportato incassi per la prima volta oltre i 4 miliardi, in aumento del 46%.

Facebook

Fb nel primo trimestre 2021 ha riportato utili balzati del 94% a 9,5 miliardi e ricavi lievitati del 48% a 26,17 miliardi. Facebook, seconda solo a Google nella raccolta pubblicitaria on line, ha potuto contare su un aumento nei prezzi dei digital adv del 30% e del numero di inserzioni del 12 per cento.
Nel trimestre gli utenti attivi del suo Markeplace hanno superato il miliardo. In generale gli utenti mensili attivi sono stati 2,85 miliardi. Le entrate medie per utente sono salite a 9,27 dollari da 8,40 dollari. Su tutte le sue piattaforme gli utenti sono aumentati a 3,45 miliardi da 3,30 miliardi.

Microsoft

Microsoft, nel suo terzo trimestre fiscale, ha riportato la maggior crescita delle vendite dal 2018, del 19% a 41,71 miliardi contro i 41,03 attesi. Per il gruppo è stato il primo trimestre da oltre 40 miliardi di fatturato. I profitti sono stati di 15,46 miliardi, in rialzo del 44% e pari a 1,95 dollari per azione contro gli 1,78 previsti.

Piero Ricca