Colorfront, post-produzione ad alte prestazioni in streaming da remoto Colorfront, post-produzione ad alte prestazioni in streaming da remoto
Colorfront  – lo sviluppatore vincitore di Academy e Emmy  Award specializzato in sistemi di color grading per post-produzioni ad alte prestazioni e di transcodifica... Colorfront, post-produzione ad alte prestazioni in streaming da remoto

Colorfront  – lo sviluppatore vincitore di Academy e Emmy  Award specializzato in sistemi di color grading per post-produzioni ad alte prestazioni e di transcodifica per film, trasmissioni, OTT e pubblicità con sede a Budapest e uffici a Los Angeles – lancia ora Colorfront Streaming Server, un’appliance di live streaming che offre fedeltà dei colori e prestazioni in tempo reale per una varietà di operazioni di post-produzione remote sicure.

Il nuovo prodotto, che incorpora elementi chiave delle premiate tecnologie On-Set Dailies, Transkoder e Colorfront Engine di Colorfront, garantisce che tutti coloro che collaborano in remoto a un progetto – creativi di post produzione e più clienti – possano vedere simultaneamente lo stesso materiale, con la stessa qualità e accuratezza nei colori, ovunque si trovino nel mondo.

Colorfront ha sviluppato workflow a distanza nella produzione e post per film e televisione da molti anni, comprese le opzioni di streaming da On-Set Dailies, sfruttando i sistemi Transkoder esistenti all’interno della struttura e abilitando Transkoder interattivi ad alte prestazioni. In pratica un sistema che permette ai “giornalieri” (il girato quotidiano) di essere disponibili subito in cloud.

Ora, Colorfront Streaming Server espande in modo significativo la disponibilità delle capacità dell’azienda tra le strutture di post-produzione che affrontano la sfida di offrire pratiche di lavoro remoto sicure, protette e accurate, che sono diventate ancora più richieste durante la pandemia Covid.

cliccare per ingrandire l’immagine

Colorfront Streaming Server è compatto in una sola RU e può trasmettere in streaming in tempo reale i filmati accurati al fotogramma in qualità di riferimento 4K HDR da applicazioni di valutazione, editoriali e VFX di terze parti, come Blackmagic Resolve, FilmLight Baselight, Adobe Premiere, Avid Media Composer, Apple Final Cut e Autodesk Flame: a più client remoti contemporaneamente in qualsiasi parte del mondo.

L’appliance funziona in tempo reale con contenuti HD, 2K e 4K e stereo3D, in Rec709 SDR o HDR con Dolby Vision e utilizza SRT (Secure Reliable Transport Protocol) per fornire video live di qualità incontaminata, a bassa latenza e canalizzare l’audio, su Internet pubblico, a più client remoti contemporaneamente. La filigrana Forensic NexGuard e la crittografia AES a 256 bit vengono utilizzate per garantire che il contenuto rimanga sicuro e protetto.

Sul lato client, le configurazioni poco costose supportano il software Streaming Player complementare di Colorfront Streaming Server e consentono una visualizzazione e un controllo di qualità accurati del colore su una gamma di schermi di riferimento 4K HDR professionali e schermi prosumer. Ad ub costo contenuto, AJA T-Tap Pro consente agli utenti di connettersi a un OLED prosumer in Dolby Vision, PQ, Hybrid Log Gamma (HLG) e HDR10; Blackmagic Design UltraStudio 4K Mini consente l’uscita 4K HDR tramite SDI e HDMI, mentre un Apple M1 Mac Mini consente la connessione a un display Apple XDR Pro direttamente tramite Thunderbolt 3 o a un monitor OLED prosumer tramite l’uscita HDMI.

Dopo un programma di beta-test di successo, diverse strutture di Hollywood e postazioni indipendenti hanno iniziato a utilizzare Colorfront Streaming Server per trasmettere in streaming i filmati ai propri clienti durante le sessioni di post produzione mentre lavorano in remoto su una serie di produzioni cinematografiche e di episodi di fascia alta .

Phil Harrelson, VP delle operazioni statunitensi presso Light Iron a Los Angeles, ha dichiarato: “Colorfront Streaming Server ha aperto più porte al nostro team quando si tratta di lavorare in remoto. Durante la pandemia, l’intero flusso di lavoro quotidiano si è affidato allo Streaming Server per la valutazione critica del colore all’interno degli ambienti di lavoro domestici. Per i nostri team di finitura, la soluzione di Colorfront offre un’alternativa più robusta, calibrata in base al colore e conveniente rispetto ad altre soluzioni di collaborazione remota sul mercato “.

Jack Jones, colorista digitale e CTO della  Roundtable Post Production di Londra, a servizio completo, ha dichiarato. “Colorfront sviluppa continuamente prodotti che seguono le tendenze del settore e ci aiutano a rimanere al passo con le ultime esigenze. Con la prevalenza del lavoro remoto, Colorfront Streaming Server si è dimostrato un prodotto straordinario, che contiene una scienza del colore e dell’immagine senza pari. È anche molto facile da configurare e utilizzare, rispetto a molti altri che abbiamo valutato. Lo adoriamo, i nostri clienti lo adorano. Tutti quelli che l’hanno usato sono rimasti stupefatti. “

Colorfront è distribuito in Italia da Video Progetti

redazione milano