Con Zero Density tutta la produzione controllata da un browser web Con Zero Density tutta la produzione controllata da un browser web
Automatizzare lo studio virtuale da un browser web, nuovo supporto per Unreal Engine Vanilla, un’interfaccia utente di controllo universale per le emittenti Zero Density... Con Zero Density tutta la produzione controllata da un browser web

Automatizzare lo studio virtuale da un browser web, nuovo supporto per Unreal Engine Vanilla, un’interfaccia utente di controllo universale per le emittenti


Zero Density presenta RealityHub 1.2, aggiungendo il supporto per Unreal Engine Vanilla per portare un nuovo livello di integrazione nel settore. Ora le emittenti possono accedere a Unreal Engine dalla stessa piattaforma che utilizzano per gestire tutto il resto, dai bracci robotici alla grafica in tempo reale.
Un grande aggiornamento del software di produzione che consente alle emittenti di gestire qualsiasi cosa, dalla grafica in tempo reale alle telecamere robotiche, tutto in un unico posto. Gli utenti possono integrare la maggior parte delle apparecchiature, dei sistemi di automazione e delle fonti di dati esterni sul set in RealityHub immediatamente, o semplicemente sfruttare l’SDK open source di Zero Density per sviluppare le proprie integrazioni personalizzate.

“In un’unica applicazione, RealityHub garantisce ai nostri utenti la possibilità di configurare, compilare, avviare e riprodurre progetti, fornendo al tempo stesso modi per risparmiare tempo per ottimizzare il loro flusso di lavoro”, afferma Andrew Maloof, ingegnere di sistema grafico senior presso The Weather Channel. “Centralizzare questi strumenti in un’interfaccia web intuitiva e facilmente accessibile semplifica il lavoro ai nostri redattori, ingegneri e operatori grafici”.

Che si tratti di applicazioni touchscreen interattive o di grandi produzioni di video wall, l’interfaccia HTML5 di RealityHub può ora essere utilizzata anche per accedere a Unreal Engine grazie al nuovo supporto Unreal Engine Vanilla di RealityHub 1.2. In combinazione con le capacità di Reality Engine per lo studio virtuale e la grafica broadcast, la nuova versione di RealityHub renderà facile e veloce per le emittenti l’utilizzo di Unreal Engine direttamente dalla stessa piattaforma che viene usata per gestire tutto il resto dello studio.

“RealityHub è stato progettato per aiutare clienti come The Weather Channel, Warner Media ed Eurosport portando i tradizionali sistemi di controllo standalone in un browser web. Ciò consente ai team di gestire intere configurazioni di trasmissione senza doversi preoccupare di lunghi processi di installazione”, afferma Kuban Altan, co-fondatore e vicepresidente di R&D presso Zero Density. “Con il supporto per Unreal Engine Vanilla di RealityHub 1.2, ora ci stiamo aprendo a un futuro in cui la tecnologia RealityHub è più accessibile che mai, dando ai creativi di Unreal Engine nel broadcast, nell’istruzione, negli eventi dal vivo e in qualsiasi altro settore il potere di controllare ogni elemento della loro produzione da un unico hub”.

redazione milano