FaitalPRO ad AES Milano FaitalPRO ad AES Milano
Milano ha ospitato la 144esima convention internazionale AES dal 23 al 26 Maggio 2018. Faital, costruttore italiano di altoparlanti automotive e professionali molto rinomati a... FaitalPRO ad AES Milano

Milano ha ospitato la 144esima convention internazionale AES dal 23 al 26 Maggio 2018.

Faital, costruttore italiano di altoparlanti automotive e professionali molto rinomati a livello mondiale, era presente con una relazione tecnica intitolata:

“Simulazione termica FEM di un driver a compressione: confronto numerico sperimentale”

Il seminario, frutto di un lavoro realizzato dal reparto ricerca e sviluppo della casa madre a San Donato Milanese, ha presentato i risultati di un doppio impegno.

In una prima fase si è parlato della resa termica tipica dei compression driver e sulla possibilità di prevederne il comportamento mediante simulazione FEM, ancor prima della realizzazione, in fase progettuale.

Nella seconda parte, sono stati sottolineati i risultati di questo studio predittivo sulle simulazioni termiche e come siano stati siano stati confermati in fase sperimentale, permettendo di applicare tale modello nella futura progettazione di altri driver.

Si parte dalla considerazione che, malgrado un compression driver per la riproduzione delle alte frequenze sia un trasduttore elettroacustico efficiente, comunque converte in calore una quantità molto elevata dell’energia che riceve.

È, quindi, indispensabile garantire che ogni driver sia in grado di reggere la potenza che si vuole raggiungere in fase di progettazione, dissipando il calore generato.

Lo studio ha spiegato come sia possibile prevedere la temperatura di lavoro della bobina e del circuito magnetico mentre l’altoparlante lavora, per evitare cedimenti permanenti.

Individuata la temperatura della bobina e di tutto il circuito magnetico e, quindi, note le condizioni di lavoro del compression driver, é possibile apportare azioni correttive -se necessarie- riducendo il numero di prototipi utili in fase di progettazione.

Per queste finalità Faital sta sviluppando diversi modelli predittivi che permettono di valutare l’altoparlante ancora prima di realizzarlo fisicamente così da ottimizzare il processo di sviluppo.

INFO: www.faitalpro.com

Articolo precedente
Articolo successivo

Roberto Landini