Il New York Times diventa una casa di produzione e punta a 10 milioni di abbonamenti digitali Il New York Times diventa una casa di produzione e punta a 10 milioni di abbonamenti digitali
Il New York Times si avvia a diventare una casa di produzione. Sta lavorando infatti a 10 sceneggiature di programmi televisivi e pubblicherà 3... Il New York Times diventa una casa di produzione e punta a 10 milioni di abbonamenti digitali

Il New York Times si avvia a diventare una casa di produzione. Sta lavorando infatti a 10 sceneggiature di programmi televisivi e pubblicherà 3 documentari entro il 2020, e molti altri in futuro. Lo annuncia il sito americano di informazione Axios, che ha parlato con alcuni manager dell’azienda.

Father Soldier Son

Father Soldier Son è il primo documentario prodotto ed è disponibile a partire da venerdì 17 luglio su Netflix. The 1619 Project sarà invece la base per la sceneggiatura di vari film per la televisione.

Per portare avanti questa nuova divisione, il giornale ha nominato Kathleen Lingo come direttrice editoriale e ha assunto un project manager per la produzione di documentari.

Secondo Axios, la produzione televisiva consentirà al NYT di aumentare i ricavi nel breve periodo grazie alla vendita dei diritti, nonché di consolidare la relazione con gli abbonati al giornale con l’offerta di prodotti di qualità. Il giornale, spiegano fonti interne, punta a ottenere 10 milioni di abbonamenti digitali entro il 2025.

Piero Ricca