Le stazioni radio e la diffusione in webcast dal Super Bowl su Facebook Live con Matrox Le stazioni radio e la diffusione in webcast dal Super Bowl su Facebook Live con Matrox
L’encoder Monarch HD trasmette e registra simultaneamente interviste sportive multi-camera NRG Stadium: Home of Super Bowl LI (Photo credit: “Reliant Stadium” by eschipul is licensed under... Le stazioni radio e la diffusione in webcast dal Super Bowl su Facebook Live con Matrox

L’encoder Monarch HD trasmette e registra simultaneamente interviste sportive multi-camera

NRG Stadium: Home of Super Bowl LI
(Photo credit: “Reliant Stadium” by eschipul is licensed under CC BY-SA 2.0 .) 

Panoramica
Il Super Bowl attira ogni anno oltre cento milioni di telespettatori, rendendolo non solo il più importante evento sportivo per gli appassionati di football americano ma anche per la stampa. Ogni anno, infatti, i media di tutto il paese si recano nella città ospitante e si posizionano in una location dedicata, da cui trasmettono in diretta simultanea il “Radio Row”, un evento promozionale che si svolge nella settimana precedente la domenica del Super Bowl e che offre ai media presenti la possibilità di intervistare giocatori, commentatori sportivi e celebrità.

Le stazioni radio KTBB e KRWR trasmettono dal “Radio Row” da un ventennio e sono state tra le prime, dopo anni di copertura radiofonica tradizionale, ad implementare l’utilizzo di apparecchiature video. Paul Gleiser, proprietario e conduttore di KTBB e KRWR, ha voluto il passaggio a una piattaforma live per dare un taglio piú moderno alle sue interviste e offrire al suo pubblico un’esperienza anche visiva e più coinvolgente.

Il nuovo hardware
Per anni, KTBB e KRWR avevano registrato le interviste da singola videocamera e successivamente caricato i contenuti sui loro siti Web e canali YouTube per il video on demand. Durante i preparativi per il 51° Super Bowl, tuttavia, le due stazioni decisero di voler offrire un’esperienza visiva superiore, utilizzando una configurazione multi-camera che permettesse di alternare inquadrature dell’ospite e del conduttore e di trasmettere le interviste in live streaming sulle piattaforme dei social media.

Paul Gleiser, dopo aver ricercato e valutato varie opzioni, aveva individuato due prodotti offerti in coppia (bundle) da un distributore di attrezzatura fotografica e video: un codificatore Matrox® Monarch HD e uno switcher Roland® V-1HD. Con questa configurazione, KTBB e KRWR erano in grado di registrare e trasmettere in streaming simultaneamente, raggiungendo all’istante i loro follower sui social media tramite Facebook Live. “Il bundle era esattamente la soluzione che stavamo cercando”, esclama Gleiser. “Permetteva di fare una ripresa multi-camera dal vivo e di registrarla allo stesso tempo: semplicemente perfetto!”

Stabilire un piano di gioco
Mancava davvero poco al Super Bowl e il Monarch HD e lo switcher sarebbero arrivati solo 10 giorni prima dell’evento. Appena ricevuto il bundle, Gleiser contattó il team di assistenza Matrox per assicurarsi che il dispositivo fosse configurato correttamente. “L’assistenza Matrox é stata assolutamente impeccabile: non solo ci hanno supportati nella transizione dalla piattaforma a videocamera singola a quella multi-camera, ma ci hanno anche ricontattato in seguito per assicurarsi che andasse tutto bene”, afferma Gleiser. “Un’assistenza di alto livello, ben oltre quella solitamente offerta dalle aziende del settore Hi-Tech.”

La configurazione hardware prevedeva due videocamere che inquadrassero separatamente l’ospite e il conduttore. Le uscite HDMI di entrambe (unitamente a un laptop per generare testo e grafica) sono state collegate allo switcher Roland V-1HD e quest’ultimo, sempre via HDMI, al Monarch HD. L’audio é stato catturato con 2 microfoni collegati ad un mixer, a sua volta collegato al Monarch HD tramite il jack da 1/8”. La configurazione dei parametri di codifica come risoluzione e bitrate e delle destinazioni di stream e registrazione é stata semplice ed intuitiva, grazie al Command Center del Monarch HD (basato sul web). Con tempi di installazione e costi di produzione minimi, KTBB e KRWR erano pronte per la trasmissione.

Oggi le interviste multicamera vengono diffuse in diretta streaming in 720p su Facebook Live via RTMP, con sovraimpressione di testo e grafica (generati dal laptop) in real time per informare su nome dell’intervistato, argomento dell’intervista, dettagli sullo sponsor, numero dei like e cosí via. Al contempo, i contenuti per il video on demand vengono registrati in 1080p sulla scheda SD inserita nel Monarch HD. Le interviste sono catturate in un’unica ripresa live alternando tra le due videocamere e, una volta codificate, sono immediatamente disponibili per l’editing senza dover transcodificare. Ciò consente un rapido e immediato processo di post-produzione che prevede un semplice esercizio di ritaglio in Adobe® Premiere® Pro all’inizio e alla fine di ogni intervista. Le interviste vengono quindi caricate sui canali YouTube delle stazioni con i collegamenti integrati nei rispettivi siti Web.

Risultati che cambiano il gioco

KTBB e KRWR continuano ad allargare i confini di ciò che gli ascoltatori possono aspettarsi dalle loro stazioni radio preferite. Non molto tempo fa, era impensabile anche solo prendere in considerazione l’idea di usare il video durante il “Radio Row”.
Oggi, grazie al bundle che include l’encoder Matrox Monarch HD, è possibile diffondere interviste multi-camera in webcast a qualitá broadcast su Facebook Live o qualsiasi altra piattaforma, eseguendo al contempo la registrazione per il video on demand.

Incoraggiate dall’esperienza positiva con il Monarch HD al Super Bowl, le due stazioni radio hanno utilizzato il dispositivo per la copertura di eventi corporate e politici di alto profilo, come le elezioni presidenziali americane del 2016. Gleiser prevede di utilizzare nuovamente il Monarch HD per il prossimo Super Bowl ed è entusiasta per le possibilità che questa soluzione completa offre per il futuro. “Con le videocamere, lo switcher e il Monarch HD, possiamo andare ovunque e trasmettere live! È semplicemente fantastico!”

Articolo precedente
Articolo successivo

redazione milano