Primestream è ora una divisione di Ross Video Primestream è ora una divisione di Ross Video
Ross Video annuncia l’acquisizione di Primestream Fondata nel 1999 e con sede a Miami, Primestream è famosa in tutto il mondo per le sue... Primestream è ora una divisione di Ross Video

Ross Video annuncia l’acquisizione di Primestream

Fondata nel 1999 e con sede a Miami, Primestream è famosa in tutto il mondo per le sue soluzioni di flusso di lavoro Media Asset che consentono l’acquisizione, la produzione, la gestione e la distribuzione di risorse multimediali. Le loro soluzioni pluripremiate sono utilizzate da importanti aziende internazionali, tra cui Cisco, Microsoft Studios, Verizon Media, USC Annenberg School of Journalism, per citare solo alcune.

Proprio di una delle installazioni Primestream per la RSI, RadioTv della Svizzera in italiano abbiamo parlato recentemente in questo articolo.

Le soluzioni di Primestream sono utilizzate dai clienti all’interno di vari mercati verticali, tra cui Enterprise, Digital Media, Sports e Broadcast. Le loro soluzioni sono progettate per risolvere le sfide creative, commerciali e tecnologiche uniche e sempre più complesse in ogni mercato. Primestream supporta una gamma completa di flussi di lavoro per feed live e contenuti basati su file, da HD a 4K e VR/360, consentendo agli utenti di semplificare l’editing, la registrazione dei metadati della redazione, il playout della sala di controllo e condividere, modificare, rivedere e approvare i contenuti senza soluzione di continuità prima di trasmettere in diretta, automatizzare il play-out su richiesta o pubblicare su un’ampia gamma di piattaforme OTT.

Questa acquisizione – la diciassettesima di Ross Video dal 2009 – porta l’organico dei dipendenti Ross oltre la magica soglia dei mille e, per evitare discussioni o confusione, il CEO di Ross David Ross ha dichiarato che tutti in Primestream possono essere chiamati dipendenti Ross numero mille!

L’acquisizione vedrà il portafoglio Primestream e i team guidati dal Presidente/CEO Claudio Lisman e dall’EVP Namdev Lisman, insieme ai team di ricerca e sviluppo e di supporto tecnico dell’azienda. Ross cercherà naturalmente di fondere la sua soluzione di gestione delle risorse multimediali Streamline con i prodotti Primestream nel tempo, per creare una piattaforma di gestione delle risorse di produzione e grafica completamente convergente.

Claudio Lisman è estremamente entusiasta della prospettiva di lavorare in Ross Video: “Siamo estremamente orgogliosi di ciò che abbiamo ottenuto qui a Primestream, sia dal punto di vista dello sviluppo delle soluzioni che dal punto di vista del coinvolgimento dei clienti. Abbiamo creato un team eccezionale con un approccio molto incentrato sul cliente. Entrando a far parte di Ross, ci uniamo a un gruppo con le stesse idee che ci aiuterà a raggiungere nuovi mercati internazionali, scalare in modo molto più efficace e realizzare le nostre aspirazioni”.

David Ross, CEO di Ross, è ugualmente entusiasta di questa acquisizione e del suo significato. “Ross è unico nello spazio della produzione live, non solo per il nostro portafoglio di prodotti, ma per l’enfasi che abbiamo costantemente posto sulla risoluzione dei problemi dei clienti, indipendentemente dalla piattaforma tecnologica in uso. Le acquisizioni hanno svolto un ruolo importante nel nostro successo e questa acquisizione – la nostra più grande fino ad oggi – non farà eccezione, ne sono sicuro. La combinazione di Primestream MAM e strumenti multimediali più la nostra automazione leader a livello mondiale, grafica e potenti strumenti di sistema informatico per le redazioni è estremamente allettante e fornirà ai clienti una soluzione di gestione delle risorse multimediali integrata end-to-end davvero di livello mondiale”.

Per saperne di più su Primestream e sulle soluzioni dell’azienda, si terrà una speciale puntata del Ross Live 2021 Episode Two l’8 giugno alle ore 17:00, dove i principali dirigenti di Primestream e Ross parleranno della logica alla base dell’acquisizione e discuteranno la direzione futura.

Cliccare qui per iscriverti all’evento.

redazione milano