Un banale incendio ‘spegne’ molti canali tv in tutta la Gran Bretagna per ore Un banale incendio ‘spegne’ molti canali tv in tutta la Gran Bretagna per ore
Channel 4 e Channel 5 nel Regno Unito hanno subito interruzioni la sera del 25 settembre a seguito di un incendio presso il fornitore... Un banale incendio ‘spegne’ molti canali tv in tutta la Gran Bretagna per ore

Channel 4 e Channel 5 nel Regno Unito hanno subito interruzioni la sera del 25 settembre a seguito di un incendio presso il fornitore di playout Red Bee Media. Gli spettatori di Canale 4 hanno riferito di aver visto uno schermo fermo per circa 25 minuti, mentre anche Canale 5 è stato spento per circa 30 minuti. Anche ITV, Paramount ed E Music sono stati colpiti.

Red Bee Media ha riferito “l’attivazione dei sistemi antincendio” nel suo centro di trasmissione nella zona ovest di Londra. È stato riferito che il sistema ha causato un’ “onda sonora” che ha fatto crollare i server.

C4 ha confermato il problema e ha continuato a subire alcune interruzioni il 26 settembre, con il programma di chat di cucina Sunday Brunch brevemente interrotto mentre gli schermi degli spettatori si oscuravano. I disagi e le interruzioni dei servizi OTT e di tutti i contenuti on demand sono durate fino a ieri.

Red Bee Media, ha dichiarato: “A seguito di questo incidente e delle misure di sicurezza automatiche messe in atto in quel momento, diversi servizi provenienti dal centro di trasmissione sono stati interrotti. Stiamo continuando a lavorare per ripristinare tutti i servizi e porre rimedio a eventuali problemi causati da questo incidente”.

Channel 5 è ritornata in onda per alcuni spettatori alle 19:00, con un messaggio sul canale che diceva: “Ci scusiamo per l’interruzione. Torneremo da te il prima possibile”.

redazione milano