ViacomCBS affida tutti i suoi media al cloud di Amazon ViacomCBS affida tutti i suoi media al cloud di Amazon
ViacomCBS ha siglato un  accordo pluriennale con Amazon Web Services in base al quale il gruppo multimediale sposterà tutte le sue operazioni televisive nel... ViacomCBS affida tutti i suoi media al cloud di Amazon

ViacomCBS ha siglato un  accordo pluriennale con Amazon Web Services in base al quale il gruppo multimediale sposterà tutte le sue operazioni televisive nel cloud di AWS.

Le due aziende hanno pubblicizzato la partnership come una delle più grandi iniziative basate su cloud nel settore dei media e dell’intrattenimento fino ad oggi. Come parte dell’accordo, ViacomCBS prevede di migrare ad AWS le operazioni per l’intero settore di trasmissione dei suoi 425 canali TV lineari e dei 40 centri dati e media.

Phil Wiser

Il nuovo hub basato su cloud aiuterà ViacomCBS a creare nuovi canali più velocemente, ottimizzare la consegna su qualsiasi canale di distribuzione, aggiungere analisi di immagini e video alle applicazioni e automatizzare i flussi di lavoro, ha affermato Phil Wiser, EVP dell’azienda e Chief Technology Officer. “Il passaggio ad AWS ridurrà i costi di due cifre rispetto alla sua infrastruttura precedente”.

Il grande cambiamento riguarda la distribuzione lineare, dalle soluzioni hardware in locale al cloud. La transizione completa dell’infrastruttura di trasmissione di ViacomCBS ad AWS richiederà diversi anni. La media company sta anche spostando l’elaborazione video non lineare nel cloud Amazon e cercherà di sfruttare AWS per produzioni remote e per la post-produzione.

ViacomCBS ha selezionato AWS come suo fornitore di servizi cloud “preferito” perché “ci aspettiamo che la loro attenzione e il loro interesse per lo spazio dei media e dell’intrattenimento continuino a crescere”, ha affermato Wiser. Inoltre, dato che ViacomCBS opera in 184 paesi, la scala globale di AWS “è stata davvero importante per noi”.

ViacomCBS utilizzerà tutte le funzionalità cloud di AWS, tra cui l’elaborazione senza server, i database, i servizi multimediali, l’analisi e l’apprendimento automatico. ovvero i servizi multimediali AWS Elemental, Amazon Rekognition (il servizio di AWS che aggiunge analisi di immagini e video alle applicazioni) e Amazon SageMaker (il servizio di AWS per la creazione, l’addestramento e la distribuzione di modelli di machine learning).

AWS aiuterà anche ViacomCBS a produrre e trasmettere in streaming contenuti dinamici e consentire una distribuzione efficiente di notizie nazionali e locali su CBSN, il servizio di streaming digitale 24/7 di CBS News.

La notizia del patto ViacomCBS-AWS arriva il giorno dopo che Amazon ha annunciato un altro importante accordo pluriennale con MGM per migrare la sua libreria di film e programmi TV in AWS per facilitare la distribuzione  dei contenuti su più piattaforme.

 

redazione milano