5G, in Cina 110 milioni di utenti in un anno 5G, in Cina 110 milioni di utenti in un anno
In Cina lo sviluppo del 5G è in rapido sviluppo: lo certifica l’istituto CAICT (China Academy for Information and Communications Technology), che comunica che... 5G, in Cina 110 milioni di utenti in un anno

In Cina lo sviluppo del 5G è in rapido sviluppo: lo certifica l’istituto CAICT (China Academy for Information and Communications Technology), che comunica che nell’ultimo anno 110 milioni di nuovi utenti hanno sottoscritto un piano tariffario o un abbonamento che consente l’accesso ai network già attivi nel paese.

Nel territorio si contano complessivamente 1,6 miliardi di utenze mobile su una popolazione di circa 1,4 miliardi di persone. Ogni cittadino è in possesso di più dispositivi o più SIM.

Secondo CAICT il 60% degli smartphone acquistati in agosto sono compatibili con i network di ultima generazione.

A fine luglio nel paese erano state installate oltre 460.000 torri per l’erogazione del segnale 5G, ma l’obiettivo dichiarato dal governo è quello di superare la soglia delle 600.000 entro fine 2020.

A trarne beneficio è soprattutto Huawei: mentre negli Usa continua ad avere problemi, in Cina produce sia le infrastrutture di rete sia i dispositivi mobile per gli utenti finali.

Piero Ricca