Arri amplia la Serie L con il nuovo Fresnel a LED L10 Arri amplia la Serie L con il nuovo Fresnel a LED L10
ARRI presenta il proiettore L10, il più nuovo della famiglia Fresnel a LED Serie L, che comprende anche il proiettore L5 (nella versione portatile,... Arri amplia la Serie L con il nuovo Fresnel a LED L10

ARRI presenta il proiettore L10, il più nuovo della famiglia Fresnel a LED Serie L, che comprende anche il proiettore L5 (nella versione portatile, alimentabile a batteria) e l’illuminatore L7.
L’ introduzione del proiettore L10 consente ad ARRI di fornire una linea completa di Fresnel a LED ad elevate prestazioni per l’industria dei film, broadcast, teatro e spettacoli dal vivo.
screenshot063
Il proiettore L10 è il più luminoso e grande della serie L prodotto fino ad oggi. I suoi 10 pollici (254 mm) di lente Fresnel e la potente emissione di luce, permettono un posizionamento a maggiore distanza e un controllo morbido della luce intorno agli oggetti.
Con più del doppio della luminosità dell’ L7, è anche uno dei Fresnel a LED più luminosi sul mercato.

La regolazione è il punto cardine di tutti gli apparecchi a LED di ARRI e come i proiettori L7 e L5, l’illuminatore L10 è completamente color tunable.
Grazie alla possibilità di regolare la temperatura colore da 2800K a 10000K e alla correzione verde/magenta, gli utenti hanno completo controllo del colore.
Come tutti i Fresnel appartenenti alla serie L, l’illuminatore L10 è disponibile in tre versioni: L10-C (Color, con regolazione del bianco da 2800K a 10000K e controllo del plus/minus green);
L10-TT (Tungsten Tuneable, con regolazione del bianco da 2600K a 3600K e controllo del plus/minus green) e L10-DT (Daylight Tuneable, con regolazione del bianco da 5000K a 6500K e controllo del plus/minus green).
Il modello L10-C è più versatile perché consente la regolazione del colore, con controllo della saturazione, a differenza delle versioni L10-TT e L10-DT che risultano essere più luminose in quanto consentono solo la regolazione del bianco.L10-DT_stage_01

A differenza dei proiettore L5 e L7, il corpo illuminante è realizzato con parti in alluminio ad alta resistenza e inserti in fibra di vetro rinforzata termoplastica; l’illuminatore L10 è progettato per resistere alle sollecitazioni di diversi ambiti di lavoro, dai set cinematografici agli studi televisivi e ai teatri.
Questa costruzione resistente permette al proiettore L10 di essere all’altezza di tutti gli apparecchi di illuminazione ARRI caratterizzati da solidità e resistenza.

Consumando solo 400 watt, l’illuminatore L10 è ad alta efficienza energetica.
Le versioni L10-DT e L10-TT hanno un livello di luminosità vicino a quello di un Fresnel a tungsteno da 2000 watt. Ciò vuol dire che, con la stessa quantità di energia consumata da una singola luce a tungsteno da 2kW tradizionale, è possibile azionare cinque illuminatori L10 e raggiungere quasi cinque volte l’emissione di luce di un tungsteno da 2000 watt.

La serie L rappresenta un cambiamento del paradigma relativo al modo in cui gli studi televisivi e i set cinematografici possono essere illuminati.
La versatilità e la tuneability della serie L permettono rapidi e semplici cambiamenti di colore, che a loro volta danno vita a diverse opzioni creative in un tempo più ridotto.
La qualità e la resa dei colori superano la maggior parte degli apparecchi a LED sul mercato.

Con l’illuminatore L10, la famiglia a LED di ARRI rappresenta una linea completa di apparecchi versatili e potenti.
Che sia per un piccolo studio televisivo o per un film importante, la serie L può fornire una fonte di luce Fresnel perfetta.

precedente
successivo

redazione milano