Bexel fornisce un’infrastruttura broadcast completa per “Witness World Wide” di Katy Perry Bexel fornisce un’infrastruttura broadcast completa per “Witness World Wide” di Katy Perry
Trasmesso in streaming in quattro giorni a 49 milioni di spettatori, l’evento, considerato rivoluzionario, ha definito un nuovo standard per la produzione. Nell’ambito della sua... Bexel fornisce un’infrastruttura broadcast completa per “Witness World Wide” di Katy Perry

Trasmesso in streaming in quattro giorni a 49 milioni di spettatori, l’evento, considerato rivoluzionario, ha definito un nuovo standard per la produzione.

Nell’ambito della sua partnership con Fly on the Wall Entertainment (FOTW), Bexel ha fornito un’infrastruttura tecnica di trasmissione completa per il recente evento “Witness World Wide” della popstar Katy Perry.
Bexel, una NEP Broadcast Services Company, ha fornito una sala di controllo in HD, un’infrastruttura completa in fibra e supporto tecnico on-site per l’evento live-streaming, organizzato da Perry in quattro giorni per lanciare il suo ultimo album, “Witness”.

Per quattro giorni consecutivi, Perry è stata rintanata in un appartamento nello storico Kim Sing Theatre nel centro di Los Angeles, dove le telecamere robotiche PTZ hanno catturato ogni movimento di veglia e sonno, così come il via vai di amici e celebrità ospiti. Trasmesso in diretta su YouTube, l’evento alla fine ha attirato 49 milioni di visualizzazioni.

A differenza delle produzioni non programmate eseguite in uno studio fisso con un’infrastruttura consolidata e familiare, “Witness World Wide” ha avuto luogo in una sede remota e temporanea, richiedendo ai team Bexel e FOTW di installare cavi, apparecchiature e ogni altro aspetto tecnico della produzione live.

E, ancora più impegnativo, l’arco di tempo di sei settimane era estremamente limitato, e per tutto il tempo avvolto da segretezza.

Al Kim Sing Theatre, Bexel ha realizzato una sala di controllo multi-sorgente da 1920 x 1080p e un’infrastruttura in fibra completa per supportare 40 telecamere robotiche AW-HE 130 HD installate negli alloggi di Perry.

Visto lo spazio limitato, due mezzi mobili aggiuntivi sono stati posizionati sulla strada all’esterno del locale per ospitare la dorsale tecnica e le posizioni operative per le modifiche e la riproduzione.

Durante lo streaming live, gli ingegneri di Bexel hanno utilizzato il commutatore Sony MVS 7000X e la console Calrec Summa con la distribuzione audio di Hydra II.

Un grande router Evertz 256 x 256 ha gestito il feed per supportare quattro stream di telecamere simultanee.

Il video live è stato inserito direttamente nel sistema di editing online Avid per consentire agli operatori di creare clip video su richiesta per la pubblicazione su YouTube e altre attività promozionali. Inoltre, Bexel ha fornito l’attrezzatura per l’acquisizione 4K, incluse telecamere Sony FS7.

Il filmato risultante è stato utilizzato per produrre uno speciale di quattro minuti in 4K di 90 minuti intitolato “Will You Be My Witness?” e presentato su YouTube Red il 4 ottobre.

INFO: BEXEL

Articolo precedente
Articolo successivo

Roberto Landini