Connected Cam di JVC con tecnologia SRT per una bassa latenza Connected Cam di JVC con tecnologia SRT per una bassa latenza
JVCKENWOOD continua nell’impegno di  fornire al settore della produzione video soluzioni di streaming della massima qualità, in un pacchetto completo e plug-and-play, grazie al... Connected Cam di JVC con tecnologia SRT per una bassa latenza

JVCKENWOOD continua nell’impegno di  fornire al settore della produzione video soluzioni di streaming della massima qualità, in un pacchetto completo e plug-and-play, grazie al suo ultimo aggiornamento del firmware CONNECTED CAM. Utilizzando la tecnologia SRT (Secure Reliable Transport) open source, JVC aggiunge Forward Error Correction (FEC) e Stream Identifier (ID) alle telecamere della linea CONNECTED CAM serie 500 e 900.
SRT è un protocollo di trasporto video open source che ottimizza le prestazioni di streaming su reti imprevedibili con flussi sicuri e facilità il passaggio dei segnali dai firewall.
Trasmissioni in streaming  di alta qualità e a bassa latenza del segnale.
“In qualità di primo produttore ad offrire la realizzazione e la fornitura del live streaming direttamente dalla telecamera stessa, JVC permette una soluzione completa, oltre alla semplice telecamera” afferma John Kelly, General Manager, EMEA Professional Business Solutions. “L’intero sistema CONNECTED CAM, con decoder e switcher compatibili e la tecnologia open source di SRT, fornisce un ecosistema di streaming realmente plug-and-play che non richiede costosi dispositivi. È ideale per le produzioni basate su IP, fornendo immagini affidabili e di alta qualità” .

Codificatore BR-EN900

La gamma JVC CONNECTED CAM, che include anche il decodificatore BR-DE900 abilitato SRT, il codificatore BR-EN900 e il sistema versatile di streaming e produzione live KM-IP6000, è una soluzione di streaming facile da usare e in grado di soddisfare ogni tipo di investimento. La compatibilità incrociata del sistema tra diversi  marchi  permette inolte agli utenti di incorporare le più recenti funzionalità di streaming video con le apparecchiature già eventualmente esistenti in uno studio streming già completo.

L’aggiunta di FEC ai modelli CONNECTED CAM di JVC consente il ripristino della perdita di pacchetti del flusso di dati ridondante, correggendo  la perdita stessa prima che il video venga bufferizzato, mentre la funzione Stream ID rende possibile lo streaming di più telecamere direttamente su un unico dispositivo. L’azienda ha inoltre incorporato, in questo  ultimo aggiornamento, le funzioni VITC (Vertical Interval Time Code) e LTC (Longitudinal Time Code) che, insieme alla funzione NTP (Network Time Protocol) , sono ideali per sincronizzare più telecamere remote durante la produzione Live e lo Streaming di eventi, come concerti, sport, cerimonie e conferenze.

Il nuovo firmware è disponibile come download gratuito dal sito Web https://it.jvc.com/#pro

Tecnologie: SRT (secure reliable transport)

redazione milano