Diritti Tv, il Calcio italiano punta al mercato Usa Diritti Tv, il Calcio italiano punta al mercato Usa
La Lega calcio di serie A ha obiettivi ambiziosi sul mercato statunitense: vendere diritti tv per 100 milioni e raddoppiare l’audience delle partite. “Il... Diritti Tv, il Calcio italiano punta al mercato Usa

La Lega calcio di serie A ha obiettivi ambiziosi sul mercato statunitense: vendere diritti tv per 100 milioni e raddoppiare l’audience delle partite.

“Il successo negli Usa si misura quando si vendono i diritti. Siamo cresciuti con Cbs, cresceremo nel prossimo contratto. Dobbiamo puntare ad arrivare a un fatturato di almeno 100 milioni all’anno in America”.

A dichiararlo è Luigi De Siervo, ad della Serie A, nel presentare “Calcio is back”, il rilancio in America del campionato italiano.

Il manager annuncia una nuova fase in un mercato strategico: “E’ un progetto che ha preso il via due anni fa e in cui crediamo molto, ma arriva in ritardo di 20 anni, perchè chi ci ha preceduto si è concentrato solo sull’Italia, e ora dobbiamo recuperare questo tempo”.

Per l’operazione ‘Calcio is back’, l’investimento “parte da un milione di euro e arriverà a tre milioni, poi si potrà potenziare se ci saranno partner regionali”. Attraverso una pluralità di iniziative di marketing e comunicazione, De Siervo si propone di “intercettare tutti coloro che guardano il calcio per curiosità”.

Piero Ricca