Le produzioni Rai per il mercato internazionale presentate al MIPCOM di Cannes Le produzioni Rai per il mercato internazionale presentate al MIPCOM di Cannes
Molto varia l’offerta di nuovi prodotti sui mercati internazionali proposta da Rai Com – la struttura di vendite internazionali della RAI – al MIPCOM... Le produzioni Rai per il mercato internazionale presentate al MIPCOM di Cannes

rai2Molto varia l’offerta di nuovi prodotti sui mercati internazionali proposta da Rai Com – la struttura di vendite internazionali della RAI – al MIPCOM di Cannes dello scorso ottobre.

Dopo il grande successo internazionale della prima stagione della serie poliziesca “Close Murders” (Non uccidere, 12×100’) a Cannes i venditori di Rai Com hanno curato le prevendite della seconda stagione della serie – questa volta composta da 12 puntate da 52’ – che ha come protagonista l’investigatrice Valeria Ferro della squadra omicidi di Torino.

Un classico atteso tanto all’estero quanto in Italia è il “Commissario Montalbano”, i cui prossimi due episodi da 100 minuti ciascuno sono stati presentati in anteprima sulla Croisette.

Una produzione sicuramente più generalista presentata con successo al MIPCOM è stata “The Ladies’ Paradise” (Il Paradiso delle Signore) una serie da 20 puntate da 50’ ambientata negli anni ’50 nella Milano del boom economico ed ispirata alle vicende della nascita e del successo dei magazzini Rinascente. Le storie di Teresa, commessa del magazzino, che mostra il coraggio di affermare la necessità di cambiare il proprio destino in una società ancora molto tradizionale, sono destinate ad appassionare anche il pubblico televisivo all’estero.

pio-rocks-postL’offerta internazionale della Rai è stata completata dalle 52 puntate della serie di animazione “Pio Rocks!” – storie ispirate al fenomeno di internet Pulcino Pio e destinate al pubblico dei nativi digitali dai 5 agli 8 anni – e dalla presentazione di tre nuovi film di alto profilo: “Summertime” (L’Estate addosso, 98’) diretto da Gabriele Muccino e con la colonna sonora di Jovanotti, “These Days” (Questi giorni, 90’) di Giuseppe Piccioni, appena presentato al Festival di Venezia e “Let yourself go!” (Lasciati andare, 90’) di Francesco Amato, con protagonista Toni Servillo, la storia di un analista freudiano che cerca di riconquistare l’ex moglie di cui è ancora innamorato.

 

Articolo precedente
Articolo successivo

Riccardo Di Bari

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien