For-A punta sul 12G-SDI per le produzioni live For-A punta sul 12G-SDI per le produzioni live
Debutto europeo per una serie di prodotti dell’azienda giapponese che permettono il collegamento con un unico cavo di sorgenti UltraHD Si comincia con il processore... For-A punta sul 12G-SDI per le produzioni live

Debutto europeo per una serie di prodotti dell’azienda giapponese che permettono il collegamento con un unico cavo di sorgenti UltraHD

Si comincia con il processore di segnali FA-9600, un frame syncronizer a due canali che supporta tutti i formati video fino all’UltraHD a 60p con collegamenti 12G-SDI  e integra le funzioni di correzione colore, conversione di risoluzione e spazi colore, da BT.709 a BT.2020 e viceversa. Il supporto per video High Dynamic Range (HDR) si realizza con la possibilità di conversione in SDR del video HDR e la conversione fra le funzioni di trasferimento oggi più utilizzate – HLG, PQ, S-Log3, Canon Log2, … – alle quali se ne possono aggiungere altre, garantendo la compatibilità con qualsiasi dispositivo e standard. Un possibile impiego dell’FA-9600 è la gestione di flussi di produzione HDR ove sia necessario anche generare un’uscita SDR.

Collegamenti di segnali video UltraHD con un unico cavo sono possibili con la matrice MFR-4000 espandibile fino a 72 ingressi e altrettante uscite. Il riconoscimento del segnale SDI è automatico ed è prevista la possibilità di collegare due matrici in parallelo per garantire la massima continuità del servizio.

Per la registrazione dei segnali video fino a 4.160×2.160 a 60p, For-A propone il video server a quattro canali MBP1000VS, equipaggiabile con ingressi e uscite 12G-SDI o quad-link 3G-SDI. Il video UltraHD è registrato internamente con il codec XAVC Class a 300 o 480 Mbps oppure a 100 Mbps nel caso di video HD. Come supporto di registrazione, il video server impiega drive a stato solido (SSD) con capacità complessiva che può arrivare a 9,6 TB. Uno dei segnali in ingresso può essere registrato contemporaneamente su un drive LTO 7 collegato direttamente al video server.

Ingressi e uscite 12G-SDI e quad link sono disponibili anche per la serie di gateway USF10IP per la conversione da IP a SDI o viceversa. Dotati di una doppia porta SFP+ 10 GbE, questi gateway possono gestire in ingresso e uscita 6 o 12 stream simultanei di video UltraHD compresso con i codec Tico o LLVC e supportano i diversi formati di incapsulamento IP degli stream con eventuale conversione (SMPTE 2022, VSF TR-04, VSF TR-03, Aspen, NMI).

Presentato infine il prototipo del mixer HVS-6000, un 3 M/E con 48 ingressi e 36 uscite 12G-SDI che integra le funzionalità di conversione di risoluzione e spazi colore con supporto per HDR.

Articolo precedente
Articolo successivo

Mauro Baldacci