Intercom e IP, la soluzione Clear-com Intercom e IP, la soluzione Clear-com
Partendo dalla considerazione che le soluzioni IP soddisfano tutti i requisiti intercom, compresa la produzione wireless, mobile e remota, Clear-Com abbraccia questo protocollo. In... Intercom e IP, la soluzione Clear-com

Partendo dalla considerazione che le soluzioni IP soddisfano tutti i requisiti intercom, compresa la produzione wireless, mobile e remota, Clear-Com abbraccia questo protocollo. In campo un’ampia gamma di prodotti e strumenti di comunicazione per interfono professionale, che comprendono il nuovo supporto per SMPTE 2110-30 e il supporto per un’ampia gamma di soluzioni progettate per affrontare le sfide di tutti i flussi di lavoro di produzione basati su IP, inclusa la produzione remota.

Tra le soluzioni presentate, il pannello interfono Iris serie V che affianca una nuova versione di Eclipse HX che ora supporterà l’interoperabilità di SMPTE 2110-30 e AES67 e diviene ancora più flessibile.
Il set di strumenti IP all’interno di Eclipse offre una serie di potenti vantaggi tra cui: implementazione di pannelli basati su LAN / WAN / Internet; configurazione semplice; esclusivi meccanismi di controllo basati su IP includono HCI e Logic-Maestro; la capacità di interfacciare e sfruttare i dispositivi di terze parti; Integrazione LQ, SIP e Agent-IC; e supporto AES67 per interconnessioni wireless e cablate.

Il pannello Iris serie V può monitorare e inviare comunicazioni su tre flussi IP audio non compressi full-duplex simultanei, consentendo ai sistemi di fornire audio AES67 non compresso di alta qualità da un utente all’altro con una latenza significativamente ridotta.

Presenti anche le interfacce IP della serie LQTM. Queste interfacce Audio-over-IP consentono agli utenti di spostare e distribuire segnali audio e di comunicazione, SIP e Network Control Events (GPIO) da e verso uno o più punti di comunicazione a seconda della configurazione dell’utente.

Il sistema di interfono wireless FreeSpeak II è un altro capitolo della storia IP di Clear-Com. Il ricetrasmettitore IPT FreeSpeak II utilizza il trasporto AES67, distribuzione del segnale a bassa latenza,per elevate prestazioni radio e elevata larghezza di banda audio.

FreeSpeak EdgeTM, l’ultima aggiunta alla famiglia di soluzioni di interfono wireless digitale leader del settore FreeSpeak, offre la migliore qualità audio e prestazioni migliorate in alcuni degli ambienti di performance dal vivo più complessi.
Offre all’utente maggiori opzioni di controllo e personalizzazione, grazie alle avanzate capacità di coordinamento della frequenza e alle intuitive funzionalità di progettazione dei ricetrasmettitori e dei marsupi del sistema.

Incorpora i recenti progressi nella tecnologia fondamentale, come un nuovissimo chipset da 5 GHz che presenta uno sviluppo esclusivo di stack radio che è stato ottimizzato per l’interfono. Sfrutta inoltre gli sviluppi audio-over-IP all’avanguardia nella sua architettura, utilizzando le connessioni AES67 tra i ricetrasmettitori e il telaio dell’interfono host per un’eccezionale flessibilità nella distribuzione.

Per trasmissioni esterne o produzioni con equipaggi suddivisi su grandi aree, l’app mobile Agent-IC di Clear-Com può essere scaricata su dispositivi mobili Apple o Android, collegandosi in modo sicuro e sicuro agli utenti di interfono principali attraverso più reti IP su 3G, 4G e WiFi. In mostra anche un robusto telefono Sonim Android che esegue sia Agent-IC sia l’app mobile Trilogy, ideale per trasmissioni all’aperto e altri ambienti difficili, incluso quello marittimo.

precedente
successivo

Roberto Landini