Nuova telecamera Blackmagic URSA Broadcast G2 Nuova telecamera Blackmagic URSA Broadcast G2
Blackmagic Design ha presentato Blackmagic URSA Broadcast G2, la telecamera professionale di nuova generazione con sensore cinematografico digitale 6K per portare la qualità del... Nuova telecamera Blackmagic URSA Broadcast G2

Blackmagic Design ha presentato Blackmagic URSA Broadcast G2, la telecamera professionale di nuova generazione con sensore cinematografico digitale 6K per portare la qualità del cinema anche nel broadcast tradizionale e online. L’avanzato sensore cinematografico digitale 6144 x 3456 offre prestazioni eccezionali in condizioni di scarsa illuminazione con doppio ISO fino a +36dB e 13 stop di gamma dinamica. Tra le altre novità, Blackmagic URSA Broadcast G2 supporta file H.265 e Blackmagic RAW, scienza del colore Blackmagic di quinta generazione e registrazione su dischi esterni mediante la porta di espansione USB-C.

Blackmagic URSA Broadcast G2 è disponibile ora a 3.389 Euro dai rivenditori Blackmagic Design in tutto il mondo.

La nuova Blackmagic URSA Broadcast G2 è una camera super potente ideata per i broadcaster tradizionali e online. Grazie al design 3 in 1, si può usare come camera di produzione 4K, camera da studio 4K o cinepresa digitale 6K. È la soluzione perfetta per i broadcaster perché permette di usare i propri obiettivi e batterie. Registra sulle schede SD, UHS-II e CFast 2.0 o sui dischi USB esterni nei comuni formati di file tra cui H.265, Apple ProRes e Blackmagic RAW, compatibili con tutti i software video e i sistemi di gestione delle risorse multimediali del broadcast. Per di più, l’attacco obiettivo è intercambiabile. Nessun’altra camera broadcast è così versatile.

Il grande sensore 6K, unito alla scienza del colore Blackmagic di quinta generazione, offre la stessa tecnologia dell’immagine delle cineprese digitali. Il sensore 6K vanta una risoluzione 6144 x 3456 per spaziare dal broadcast al cinema digitale. Adoperando le ottiche B4, il sensore in modalità finestra 4K si presta al broadcast in Ultra HD. Passando invece a un attacco PL o EF si può contare sulla piena risoluzione 6K del sensore per il cinema digitale. Grazie ai 13 stop di gamma dinamica, i neri sono più scuri e i bianchi assoluti, perfetto per la correzione colore. Il digitale nel broadcast è una rivoluzione nella qualità dell’immagine.

La nuova URSA Broadcast è formidabile in condizioni di scarsa illuminazione, per esempio con le luci ambientali e persino al chiaro di luna. Con valori di gain tra -12dB (ISO 100) e +36dB (ISO 25600), Blackmagic URSA Broadcast G2 è ottimizzata per ridurre la grana e il rumore nelle immagini pur mantenendo l’intera gamma dinamica del sensore. Il gain si può impostare dall’interruttore, dal menù LCD o a distanza tramite il protocollo SDI di controllo camera remoto.

Caratteristiche di URSA Broadcast G2

  • Sensore 6K nativo con 13 stop di gamma dinamica
  • ISO a +36dB max per performance eccellenti in condizioni di scarsa luce
  • Porta USB-C per registrare direttamente su dischi esterni
  • Scienza del colore Blackmagic di quinta generazione
  • Registrazione in Blackmagic RAW di altissima qualità
  • Focus Demand e Zoom Demand per controllo obiettivo (opzionali)
  • Compatibile con il nuovo Blackmagic URSA Mini Recorder
  • Include DaVinci Resolve Studio per la post produzione.

redazione milano