Report dal NAB di Las Vegas – 2 Report dal NAB di Las Vegas – 2
Akamai  Propone Cloud Wrapper, un nuovo sviluppo disponibile per il suo servizio di streaming media live e on-demand Adaptive Media Delivery. Cloud Wrapper ottimizza la... Report dal NAB di Las Vegas – 2

Akamai 

Propone Cloud Wrapper, un nuovo sviluppo disponibile per il suo servizio di streaming media live e on-demand Adaptive Media Delivery. Cloud Wrapper ottimizza la connettività tra le infrastrutture del cloud pubblico e Akamai Edge al fine di rimuovere le barriere comuni alla consegna (OTT) negli ambienti cloud. Funziona come livello personalizzato di memorizzazione nella cache al fine di migliorare lo scarico dei contenuti. 

Il risultato è un numero maggiore di richieste da parte degli utenti finali per contenuti video in diretta oppure on demand proposti da Akamai, con conseguente riduzione dei costi sul cloud e un’esperienza di visualizzazione più consistente e di alta qualità.

Blackmagic

Sottolinea che il suo switcher di produzione ATEM Constellation 8K e UHD che costa meno di 10mila dollari è molto interessante per chi lavora già oggi in 4K e, dato che per l’8K ha 10 ingressi e un ME, ma ha anche 40-ingressi a 12 Gbps ciascuno, e switcher da 4 ME quando lavora in UHD e quindi costituisce un’economia di scala impiegabile oggi ma anche domani in modo differente e aggiornato.

CenturyLink

Ha ottenuto l’aiuto di Streamroot, un fornitore di soluzioni di rete peer-to-peer, per creare la rete di consegna del contenuto (CDN). CenturyLink è una piattaforma mesh basata su software che può gestire facilmente carichi di traffico di picco. La tecnologia di distribuzione video peer-to-peer di Steamroot è stata implementata all’interno del CDN di CenturyLink. La nuova piattaforma di consegna mesh di CenturyLink genera in modo intelligente il contenuto video sia da una rete CDN che da una rete mesh di dispositivi che guardano lo stesso flusso. Ciò consente una rapida scalabilità e resilienza, anche in mercati difficili da raggiungere.

Cobalt Digital

Propone un coder in grado di decodificare automaticamente h.264 e h.265 e ha anche capacità 4K. 

Gli encoder, come la serie 99920-ENC, encoder HEVC / h.264 / MPEG-5 per i frame OpenGear hanno una codifica 4: 2: 0 a bassa latenza a 8 bit e 10 bit e con chiavi di licenza opzionali a supporto high-end supportano la codifica HEVC e 4: 2: 2.

Il gruppo di lavoro RIST che è nato dal Video Services Forum (VSF) e, oltre a Cobalt, è composto da numerosi produttori, tra cui Zixo, Net Insight, Evertz, Nevion e altri: l’obiettivo è rendere più semplice l’uso di Internet come collegamento di contribuzione conveniente per le emittenti. Il RIST permette di rendere interoperabili tali prodotti e attrezzature di diversi fornitori. I prodotti Cobalt Digital in Italia da Videosignal.

Disguise

Sulla scorta della grande esperienza nel mercato del turismo musicale, ora cerca di spingersi nel settore delle trasmissioni in cui si interessa di realtà aumentata (AR) e set virtuali, in particolare nella televisione sportiva.
In mostra insieme al fornitore di soluzioni certificate WorldStage e Roe Visual, Disguise presenta la realtà estesa (xR) alla fiera. Distribuito in Italia da RM multimedia.

La tecnologia offre ai team di produzione la possibilità di offrire AR e realtà mista all’interno di un ambiente di studio.
Senza la necessità di uno schermo verde, permette l’immersione dei talent, l’interazione con elementi CG, gestisce informazioni di illuminazione reali su attori e oggetti reali. xR è attualmente in fase di sviluppo beta.

Focusrite

Ha rilasciato RedNet Control 2.3, un aggiornamento gratuito che unifica il controllo RedNet con configurazione, monitoraggio dello stato, misurazione e controllo operativo esteso di Red 4Pre, Red 8Pre, Red 16Line, gamma di interfacce audio Focusrite che offre fino a 64 / 64 out I / O Thunderbolt con connettività audio di rete Pro Tools, HD e Dante. Distribuito in Italia da Eko Music Group.

G & D North America

Mostra la matrice di switching KVM su IP giunta al prodotto finale pronta alla spedizione. consente commutazione distribuita altamente scalabile e flessibile dei segnali computer tramite reti standard basate su IP e su infrastrutture di rete esistenti; inoltre offre alle emittenti un funzionamento cross-system, indipendente dalla piattaforma e un’ampia interoperabilità.
Il KVM-over-IP estende il reale 4K su IP e garantisce una trasmissione video perfetta per i segnali DisplayPort 1.2 per risoluzioni fino a 3840 x 2160 a 60Hz. Inoltre, G & D sta mostrando il suo extender KVM DP1.2-VisionXG, che fornisce la trasmissione di segnali video ad alta risoluzione, 4K e 8K a 60Hz, non compressi e senza latenza.

Genelec dimostra una selezione dei suoi monitor attivi in una configurazione immersiva 7.1.4 Atmos. Il sistema è composto da Smart Active Monitor S360A (L-C-R), 8341A (laterale e posteriore), 8331A (overhead) e 7382A e 7360A subwoofer (gestione sub e bass). Distribuito in Italia da MIDIWARE SRL e PRASE ENGINEERING S.P.A.

Hitomi

Ha proposto un’anteprima di una imminente app iOS che può essere utilizzata per eseguire allineamento della sincronizzazione labiale su un feed di notizie esterno. Matchbox Glass funziona con il software di analizzatore Matchbox esistente e consente agli utenti di sincronizzare in modalità wireless i microfoni con le camere semplicemente tenendo in mano un iPad o un iPhone. L’analizzatore all’altra estremità della catena di trasmissione fornisce quindi una misurazione dell’allineamento AV. Distribuito in Italia da Video Progetti.

M2A Media

Al NAB per propone Dynamic Content Insertion (DCI), uno sviluppo che consente di localizzare il contenuto di streaming degli eventi live over the top (OTT) senza la necessità di eseguire più sistemi di playout locali. Basata sulla tecnologia cloud pubbliche, DCI sostituisce i segmenti video in tutti i formati e riscrive i manifest per localizzare i contenuti pubblicitari e mantenere la compatibilità con diversi TV e sistemi operativi connessi. Il contenuto statico è inserito in un live streaming come se fosse live. Ciò significa che per ogni frammento inserito, M2A Media manipola il codice temporale del contenuto sostitutivo in modo che corrisponda a quello originale. Per mantenere la compatibilità, tutto il contenuto video statico viene codificato utilizzando esattamente lo stesso profilo di codifica del live stream.

MediaKind

Ha lanciato la sua soluzione Cygnus 360º-as-a-Service (360aaS) per eventi dal vivo, creando un flusso di lavoro basato su cloud per l’elaborazione video a 360º e la pubblicazione multipiattaforma. 

Con la soluzione Cygnus 360aaS di MediaKind, proprietari di contenuti e operatori possono catturare ed elaborare in modo efficiente video a 360º con risoluzione fino a 8K e offrire contenuti coinvolgenti al consumatore con bitrate di consegna compresi tra 10 Mbps e 15 Mbps. Distribuito in Italia da DIEM Technologies.

Net Insight

Ha lanciato Nimbra Edge, una soluzione di trasporto cloud sicura e interoperabile per scalare e distribuire flussi di lavoro live multimediali professionali, come i servizi di distribuzione primaria e di interconnessione. Il volume dei supporti live trasportati sta crescendo rapidamente poiché la domanda dei consumatori di contenuti immersivi più personalizzati e di alta qualità è in aumento. Inoltre, l’introduzione del 5G sta spostando il trasporto dal satellite ad altre infrastrutture per liberare lo spettro e ridurre i costi.
Nel frattempo, il mercato della distribuzione su Internet sta raggiungendo un livello di tecnologia, di maturità e di qualità adeguate per poter spostare i contenuti live su cloud pubblico e privato. Questo consente ai clienti di spostare i flussi di lavoro nel cloud e sfruttare l’elasticità, la robustezza e i vantaggi di prezzo che le offerte di infrastrutture basate su cloud garantiscono. Distribuito in Italia da DIEM Technologies.

Open Broadcast Systems

Dopo 18 mesi di ricerca e sviluppo ha aggiornato il software di codifica e decodifica sul suo dispositivo di contribuzione C100, dandogli la possibilità di offrire una velocità di latenza di appena 60 millisecondi con 1080p 60 video. Il C100 è costruito su hardware IT commerciale (COTS) e promette di raggiungere quel livello di latenza senza alcuna riduzione della qualità dell’immagine. Distribuito in Italia da Videosignal.

 

Articolo precedente
Articolo successivo

Roberto Landini

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien