Discovery si prepara ad un 2017 competitivo ingaggiando Crozza Discovery si prepara ad un 2017 competitivo ingaggiando Crozza
Discovery, editore dei canali tv Nove, Real Time, DMax e Fox ha rafforzato la squadra per affrontare un 2017 che possa competere con i... Discovery si prepara ad un 2017 competitivo ingaggiando Crozza

noveDiscovery, editore dei canali tv Nove, Real Time, DMax e Fox ha rafforzato la squadra per affrontare un 2017 che possa competere con i canali generalisti dal punto di vista dei contenuti.

Il colpo grosso del canale Nove è stato aggiudicarsi Maurizio Crozza, il cui decennale contratto con La7 scade a fine dicembre. Un piccolo spostamento sul telecomando del digitale terrestre (dal 7 al 9) e da gennaio il comico genovese inizierà la collaborazione con la Nove, uno dei 13 canali gestiti da Discovery. Complessivamente Discovery raggiunge il 7,2 % di share sul totale del pubblico televisivo.

Oltre al ruolo di ‘traino’ che la presenza di Crozza assicurerà alla Nove nei palinsesti 2017 della rete ci sono altri punti di forza nell’intento di creare un’offerta allettante per il pubblico: Max Giusti affronterà in prime time la concorrenza di Striscia e Affari Tuoi con un nuovo quiz dal titolo Boom!, un format che ha già avuto successo in molti paesi e acuistato da Discovery al recente Mip Tv; ci saranno anche Top Chef, ennesimo talent culinario, ma anche una nuova fiction di Fabio Volo e un programma di divulgazione scientifica condotto da Giancarlo Giannini. Infine Roberto Saviano condurrà Imagine, un racconto dela realtà attraverso le fotografie.

precedente
successivo

redazione milano