IBC svela i piani per l’evento ibrido IBC svela i piani per l’evento ibrido
Gli organizzatori dell’IBC Show si preparano per la partecipazione di persona e online all’evento di dicembre di quest’anno A nove settimane dal 3 dicembre,... IBC svela i piani per l’evento ibrido

Gli organizzatori dell’IBC Show si preparano per la partecipazione di persona e online all’evento di dicembre di quest’anno

A nove settimane dal 3 dicembre, data di apertura dei padiglioni, gli organizzatori dell’IBC Show hanno svelato i piani per organizzare un evento ibrido.

A seguito della riduzione delle restrizioni al Covid annunciate dal governo olandese all’inizio di settembre, gli organizzatori affermano di “andare nella giusta direzione” in termini di evento fisico. “Siamo fiduciosi. Non ci accontentiamo: ci stiamo concentrando sulla realizzazione di un evento assolutamente sicuro”, ha detto il CEO Mike Crimp a un briefing con i media.

Mentre le regole sul distanziamento sociale e l’uso delle mascherine sono state allentate, all’IBC ci saranno cartelli che chiedono ai partecipanti di rispettare le preferenze di tutti se vogliono continuare a partecipare all’evento.

La mostra si doterà anche di una recinzione perimetrale “stile festival” e ci saranno controlli sullo stato delle vaccinazioni, nonché sul recente stato dei test Covid. I partecipanti provenienti da paesi non UE (come il Regno Unito e gli Stati Uniti) potranno accedere ai Paesi Bassi con un test PCR negativo, ma gli organizzatori suggeriscono di controllare sia presso il proprio governo che sui siti web del governo olandese tutti gli aggiornamenti della situazione.

Per quanto riguarda il lato digitale dell’evento, il programma di quest’anno sarà gratuito per tutti, per la prima volta nella storia dell’IBC.

redazione milano