Panasonic aggiorna la VariCam LT Panasonic aggiorna la VariCam LT
Panasonic ha annunciato un aggiornamento gratuito del firmware per la telecamera 4K VariCam LT, che ne ottimizza ulteriormente l’utilizzo in applicazioni multi-camera, live e “near live”, durante concerti, eventi, spettacoli,... Panasonic aggiorna la VariCam LT

Panasonic ha annunciato un aggiornamento gratuito del firmware per la telecamera 4K VariCam LT, che ne ottimizza ulteriormente l’utilizzo in applicazioni multi-camera, live e “near live”, durante concerti, eventi, spettacoli, trasmissioni TV e anche per produzioni video aziendali. 

La Versione 6 del firmware, disponibile dalla fine di febbraio 2018, offre una nuova modalità di shading, nonché funzioni di gestione del tally e dei video di ritorno.

A ciò si aggiungerà la possibilità per l’operatore di controllare al 100% la telecamera utilizzando il pannello di controllo remoto (RCP) AK-HRP1000.

Con l’aggiornamento v.6.0. della VariCam LT, le produzioni multi-telecamera possono approfittare del controllo totale consentito dall’RCP, che include anche funzioni di colorazione complete – dai processi di shading standard alla gestione di LUT e CDL – oltre alla selezione dei file delle scene, al controllo remoto della registrazione e a una funzione di chiamata.

Grazie ad un PC opzionale sarà possibile utilizzare diversi software di live  grading  (quali Pomfort, Colorfront, FireFly e Codex) per caricare LUT da remoto e gestire la telecamera mediante un’interfaccia intuitiva progettata per gestire le gradazioni di colore.

La nuova modalità di shading offrirà agli utenti sia la possibilità di registrare V-log direttamente nella telecamera, sia di effettuare correzioni del colore in tempo reale.

Poiché la Varicam LT presenta due uscite SDI separate, è possibile utilizzare diverse impostazioni del colore, impostando una visione chiara per la trasmissione o la registrazione e una di monitoraggio per il controllo dello stato, dei marcatori e dei menu. La semplice trasmissione dei file su fibra è garantita, inoltre, dalla compatibilità con tutti i sistemi di trasporto di DTS, ERECA, Multidyne, Telecast ed altri ancora.

Tra i vantaggi:  possiamo creare un campo di visione cinematografico, oltre 14 stop di gamma dinamica HDR-ready, superba qualità dell’immagine e le avanzate tecnologie del colore, lavora anche in condizioni di scarsa illuminazione, grazie alla doppia risoluzione ISO 800/5000 nativa, la risoluzione ISO 5000 compensa gli F drop dovuti agli adattatori dell’obiettivo o a zoomate intense.

INFO: https://business.panasonic.it/telecamere-professionali/prodotti-e-accessori/broadcast-e-proav

Articolo precedente
Articolo successivo

Roberto Landini