Rai, bocciato in Vigilanza il doppio incarico a Foa Rai, bocciato in Vigilanza il doppio incarico a Foa
La maggioranza di governo si divide nuovamente sulla risoluzione proposta dal M5S contro il doppio incarico al presidente Rai Marcello Foa. Mercoledì 19 giugno... Rai, bocciato in Vigilanza il doppio incarico a Foa

La maggioranza di governo si divide nuovamente sulla risoluzione proposta dal M5S contro il doppio incarico al presidente Rai Marcello Foa. Mercoledì 19 giugno il testo è passato con 21 voti a favore (oltre che M5S hanno votato sì Pd e il rappresentante di Leu) e 9 voti contrari, tra i quali quelli della Lega. La risoluzione impegna Foa a lasciare immediatamente l’incarico di presidente di Rai Com, la società che gestisce la distribuzione e la commercializzazione nel mondo dei programmi RAI. Ma non è vincolante ai fini del mantenimento del doppio incarico: non implica cioè la decadenza, ma costituisce un segnale politico. Il Pd preme per le dimissioni di Foa. Il capogruppo della Lega in commissione di Vigilanza, Massimiliamo Capitanio, ha annunciato il ritiro dell’emendamento al testo proposto dal M5S, che eliminava in sostanza l’invito a rimuovere Foa dal doppio incarico. “Mi auguro che l’Azienda agisca rapidamente adeguandosi all’invito della Commissione di Vigilanza, tributando così al Parlamento il rispetto che gli è dovuto”, ha dichiarato il consigliere d’amministrazione della Rai in quota Pd Rita Borioni.

Articolo precedente
Articolo successivo

redazione milano

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien