Report Confindustria, 421 i canali TV visibili in Italia Report Confindustria, 421 i canali TV visibili in Italia
Sono 421 i canali televisivi ricevibili a livello nazionale sulle principali piattaforme, gestiti da 123 editori (nazionali e internazionali), di cui 78 hanno sede... Report Confindustria, 421 i canali TV visibili in Italia

Sono 421 i canali televisivi ricevibili a livello nazionale sulle principali piattaforme, gestiti da 123 editori (nazionali e internazionali), di cui 78 hanno sede in Italia. Questa l’offerta di mercato fotografata dal report 2018 dell’Ufficio Studi di Confindustria Radio Televisioni.
I canali degli editori nazionali sono 360, di cui 129 presenti sulla piattaforma DTT, 307 distribuiti sul satellite (free e pay). Sono 138 i canali visibili gratis (DTT e TivùSat), 222 i servizi a pagamento, dei quali 212 su satellite e 25 su Dtt. Tra quelli gratuiti, 104 sono presenti su DTT.

I principali editori nazionali presenti su tutte le piattaforme tecnologiche sono il Gruppo Sky Italia (115), il Gruppo Mediaset (36), Rai (26), il Gruppo Discovery Italia (26) e Fox Italy (22). I primi cinque editori (Sky, Mediaset, Rai, Discovery Italia e FOX Italy) comprendono 225 canali tv pari al 65% del totale.
Le più importanti novità del 2018, secondo il Report, sono state queste: 8 nuovi canali su dtt con Zelig Tv (Bananas Media Company), Motor Trend (Discovery Italia), Ibox65 e Ibox.it (Giglio Group), Pop Economy (AL.MA. Media) oltre al ritorno di Deejay TV (Gedi), Virgin Radio TV (Mediaset) e Rete 4 in alta definizione; il rilancio di Mediaset Focus, dopo la fine del contratto tra Discovery Italia e Mondadori.
Qui si può trovare il testo completo del Report:
https://confindustriaradiotv.it/canali-tv-in-italia-anno-2018/

precedente
successivo

redazione milano