EMG Italy sceglie il Bolero di Riedel per comunicazioni nitide e maggiore efficienza EMG Italy sceglie il Bolero di Riedel per comunicazioni nitide e maggiore efficienza
Global Production – EMG Italy ha installato due sistemi di interfono wireless Bolero di Riedel Communications per gestire la comunicazione/intercom su più canali, aumentare... EMG Italy sceglie il Bolero di Riedel per comunicazioni nitide e maggiore efficienza

Global Production – EMG Italy ha installato due sistemi di interfono wireless Bolero di Riedel Communications per gestire la comunicazione/intercom su più canali, aumentare l’efficienza nelle operazioni quotidiane e risparmiare sulle applicazioni RF in ambienti di trasmissione esterni e negli studi televisivi.

“Con i sistemi Bolero otteniamo una facile comunicazione multicanale, la massima chiarezza e la disponibilità di molte applicazioni, tutte qualità che mancavano alle nostre precedenti soluzioni di interfono wireless”, ha affermato Renato Mancini, Chief Technology Officer di Global Production – EMG Italia.

Global Production è una società dell’ Euro Media Group (EMG), fornitore europeo di strutture e servizi di trasmissione, attivo in 10 paesi. E’ un partner di outsourcing della produzione per i principali produttori di contenuti di eventi sportivi internazionali: Super Bike World Championship (SBK), eventi live, intrattenimento, programmi TV e fiction, musica e spettacoli in Italia e nel continente.

In azione all’Allianz Stadium di Torino

Global Production ha installato Bolero nei mezzi mobili OB-6 e OB-8, due van nella sua flotta. I team di produzione utilizzano Bolero come sistema di interfono wireless autonomo o integrato con l’infrastruttura Riedel Artist esistente nei mezzi.

Affidabilità e stabilità sono state le caratteristiche richieste da Global Production, e Bolero fornisce un alimentatore esterno in grado di alimentare fino a cinque antenne, garantendo la massima potenza e ridondanza dei dati.

Bolero supporta fino a 250 beltpack e 100 antenne in una singola installazione. Il codec vocale di Bolero fornisce sia una maggiore intelligibilità del parlato che un uso più efficiente dello spettro RF, supportando il doppio del numero di beltpack per antenna per la stessa larghezza di banda radio degli altri sistemi basati su DECT. E l’esclusiva tecnologia ADR di Riedel riduce la sensibilità alle riflessioni multipath, rendendo Bolero utilizzabile in ambienti RF difficili dove altri sistemi sono in difficoltà.

“Poiché Bolero è davvero una soluzione plug-and-play senza alcuna configurazione IP necessaria, i team di Global Production possono configurarla rapidamente e facilmente tramite una GUI Web interna alle antenne”, ha affermato Giuseppe Angilello, Sales Manager Italia di Riedel. “Questo accelera il flusso di lavoro – un fattore importante nei frenetici ambienti di produzione dal vivo – mentre il costo ragionevole delle batterie e  della licenza RF fanno anche  risparmiare denaro all’azienda”.

redazione milano